pasta di curry rosso (Thailandia)

Mi sono arrivati parecchi peperoncini rossi freschi e piccanti nella solita cassettina bioexpress e dato che il loro uso non è in quantità industriale ma centellinata volevo trovare un modo per non farli perdere….di solito li metto in frezeer oppure li faccio seccare, ma stavolta ho cercato sul bel libro di Manisha Gambir Harkins – Spezie da tutto il mondo – e ho trovato interessante la pasta al curry rosso.

Poi leggendo un po’ sul web ho scoperto che di questa pasta in realtà non vi è un’unica ricetta ma diverse varianti che si differenziano però più che altro per la quantità degli ingredienti piuttosto che per la varietà, che invece rimane al 90 % la stessa.

E ora bando alle ciance e cominciamo a preparare questo condimento che vi assicuro vi riscalderà il cuore, ma che dico, vi farà ardere le papille gustative da far concorrenza ad un mangiafuoco 🙂 non spaventatevi ho leggermente esagerato, ovviamente molto dipende dai peperoncini che userete, questi erano piccanti ad un mio livello, che su di una scala da 1 a 10 corrisponde a 3 infatti c’è chi ne ha aggiunto ancora anche di secco, il mondo è VARIO!!

E a proposito di mondo,  in India oltre che mangiarlo lo impiegano come repellente per animali e non solo

“In India il bhit jolokia è già impiegato da anni come disinfettante e repellente per animali. E non parliamo di zanzare e mosche. In India l’emergenza ha dimensioni molto più preoccupanti e la potenza del peperoncino si abbina bene alla lotta contro gli elefanti selvaggi. “Se spruzziamo la polvere di peperoncino sui muri esterni delle caserme – ha continuato Srivastava – il suo odore può tenere alla larga anche gli elefanti allo stato brado in diverse parti dell’Assam e del nord est”.

Io comunque avendone parecchi, ma non avendo a che fare con elefanti allo stato brado, ho pensato di provare due ricette delle quali ora vi lascio la prima, l’altra preparazione la posterò in un secondo tempo.

pasta di curry rosso

 

Ingredienti

8 – 10 peperoncini rossi,

1 pezzetto di pasta di gamberetti essiccati o 1 cucchiaino di pasta di acciughe,

1 cucchiaio di buccia di lime o limone,

un bastoncino di lemongrass detta anche citronella,

1 cucchiaino di semi di cumino tostati (io li ho omessi dato che non piacciono )

1 cucchiaino di pepe in grani,

1 cucchiaio di semi di coriandolo tostati,

2 o 3 spicchi d’aglio,

3 cm. di zenzero grattugiati,

una cipolla,

coriandolo fresco se vi piace oppure prezzemolo che vi assomiglia però solo nell’apparenza in realtà il sapore è ben diverso e più forte.

Preparazione

tritate tutto grossolanamente e poi inserite tutto nel frullatore, l’autrice consiglia di diluirla con un po’ d’acqua, ma io ho usato un po’ d’olio, regolate eventualmente di sale.

È una pasta che può essere usata come alternativa al più classico soffritto, usata sulle patate al forno darà una bella sferzata di sapore, ma usata anche come soffritto per verdure saltate in padella non è niente male.

e per comodità se ne preparate una certa quantità, come questa che vi propongo, basterà  inserirla nel contenitore del ghiaccio ricoperto da un foglio di pellicola così da poterla poi togliere con facilità, per formare dei cubetti che potrete usare nella porzione che desiderate al momento più opportuno.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

15 thoughts on “pasta di curry rosso (Thailandia)

  1. Pingback: dal mondo
  2. Ormai da qualche anno sulla mia tavola il peperoncino fa da padrone. "Colpa" della mia ragazza che dopo un viaggio in Messico da deciso di provare nuove ricette piccanti.

    Inutile diversi che è stata una "bruciante" reazione a catena visto che le varie culture hanno iniziato a far capolino sul nostro uscio: Thailandia, India, etc etc.

    Molti di voi poi sapranno che il peperoncino ha delle proprietà benefiche e antitumorali e si vocifera che aiuti anche sotto le coperte…

    Bé, sarà utile quando sarò avanti negli anni 😉

  3. Una delle conseguenze carine del ricevere la cassetta e' quella di essere ispirati a provare piatti diversi. Le spezie sono un mondo affascinante. Mi piace molto l'idea del curry rosso sulle patate.

  4. Saretta – ci sarà una prossima volta, keep in mind!!!

    Elel – un buonissimo miscuglio 😉

    Marifra – grazie, a presto ^_____^

    Terry – è vero mi piace molto…..allora la prossima volta io provo quello verde e tu quello rosso ;-))

    Luca e Sabrina – è buona, comoda e come dite voi versatile!!

    Claudia – direi che è proprio adatta a te ^____^

    MMM – speriamo!!

    Gunther – garantito, buonissime!

    Cibou – hai ragione è fatto molto bene, eravamo attratte dall'oriente in contemporanea ;-))

    Jasmine – allora l'hai trovato 😉

    Barbara – ricordo che qualche tempo fa "qualcuno" ha pianto per qualche peperoncino…. tu ne sai qualcosa ?? ^______^

  5. Che buona sulle patate!!! Che buona su tutto! Però piccante 3 in una scala da 1 a 10 è bassino, io arriverei almeno a 5 (e poi mi uscirebbe del fumo dalle orecchie :P) Ma c'è pure la citronella? :O E mi hai fatto ricordare che ho dello zenzero in freezer da diverso tempo… chissà se è ancora vivo… baciotti 😉

  6. Oh, questa ricetta mi interessa molto, il mio papà ha una pianta di peperoncini e sono sempre alla ricerca di modi per usarli 🙂

  7. ma daii adoro quel libro! Io ho provato a fare la mia finta pasta di curry verde, questa rossa devo farla quanto prima. Tra l'altro proprio oggi l'ho citato, visto che ho preso di la' la ricetta del bathar, e' davvero un bel libro (con un eccellente rapporto qualita' prezzo), insieme al libro della Roden forma la mia minienciclopedia della cucina del medio-e-oriente :))

    PS: il coriandolo non riesco piu' a trovarlo dopo averci fatto faticosamente un armistizio 😛

  8. Ecco per me che adoro le spezie e ancor di più i cibi piccanti questo piatto sarebbe perfetto!!! Mi segno subito la ricetta alla lunga lista di ricette da provare anche se credo, che la proverò prima delle altre! 🙂

  9. L'idea è magnifica, noi di solito li facciamo essiccare i peperoncini e poi li conserviamo a lungo in questo modo, ma questa pasta di curry thai è strepitosa, avremmo solo l'imbarazzo della scelta dei piatti su cui utilizzarla!
    Baciotti da Sabrina&Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.