nido di risotto agli asparagi

Il risotto con gli asparagi è uno dei piatti che sicuramente non si può tralasciare di fare per utilizzare gli asparagi nella loro stagione, questa versione è abbastanza classica ma dato che anche un’altra classica usanza è quella degli asparagi con le uova ho pensato a questa versione che le racchiude tutte e due con l’uovo mignon in camicia al centro del risotto in cui pucciare le punte degli asparagi. Partecipo così alla sfida proposta dalle “caramboline“ che richiede una ricetta con l’uso di 2 ingredienti, gli asparagi e la quaglia o le sue uova.

 

Ingredienti per 2 : 160 gr. di riso vialone nano, un mazzo di asparagi verdi, un mazzetto di aromi tra erba cipollina in maggiore quantità, melissa e prezzemolo, uno scalogno piccolo, mezzo bicchiere di vino bianco, olio, due noci di burro, pepe macinato fresco, 2 uova di quaglia. Brodo di verdure chiaro (circa mezzo litro).
Preparazione : tritate tutti gli aromi e metteteli in una padella con un po’ d’olio, lasciate per un paio di minuti poi aggiungete gli asparagi precedentemente lavati e tagliati a rondelle tenendo intere le punte, aggiungete un po’ di brodo tanto da coprire il fondo della padella, salate, pepate e lasciate cuocere finchè teneri.
Tritare finissimo lo scalogno, mettere due cucchiai di olio e una noce di burro in una casseruola e versarvi il trito ad ammorbidirsi poi versarvi il riso e lasciarlo tostare per un paio di minuti. Aggiungere quindi il vino e lasciarlo evaporare, continuare la cottura con il brodo, regolando di sale.
Una volta cotto aggiungete abbondante parmigiano e la noce di burro rimasta, rimestate e versatevi gli asparagi tenendo da parte qualche punta.
Tenetevi pronta una pentolina con dell’acqua in ebollizione in cui avrete messo anche un cucchiaio di aceto e solo poco prima di impiattare versatevi le uova sgusciate, impiattate e sistemate subito al centro un’uovo con le punte d’asparago intorno e un’ultima macinata di pepe fresco…….ora non vi resterà che iniziare pucciando le punte nell’uovo in camicia e proseguire con il risotto 😉

 

 

Please follow and like us:

4 thoughts on “nido di risotto agli asparagi

  1. L'amante del risotto nel suo ambiente preferito. Molto carino questo risotto. Devo proprio provarle le uova di quaglia. Una signora le vende da noi al mercato e davvero non so bene perche' ancora non mi sono decisa a comprarle.

  2. Mitica! Grazie di cuore per la tua splendida ricetta…Questo risottino è un piacere anche per gli occhi! Grazie grazie grazie e in bocca al lupo per il Contest!
    Un abbraccio affetuoso
    le "caramboline" (simo e sonia)

  3. un piatto unico e buono! l'uovo cosi nn l'ho mai messo sul risotto però l'abbianento con gli asparagi l'ho già provato con successo! beh che dire secondo me fa fare una bella figura perchè è inaspettato! che dici viene bene pure con gli asparagi bianchi? o se metto nel risotto anche qualche strisciolina di prosciutto croccante?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.