Marmellata di arance rosse e cranberry

marmellata d'arance ai mirtilli

Marmellata di arance rosse

Marmellata di arance rosse e cranberry

Siamo nella stagione delle arance rosse giusta per preparare una marmellata di arance rosse, arance tipiche della Sicilia dove se ne producono vari tipi, tarocco, moro e sanguinello. Le arance che ho usato io per questa marmellata di arance rosse sono del tipo tarocco.

Se avete voglia di informarvi sulle loro proprietà e le loro caratteristiche di produzione qui trovate un articolo a riguardo.

Ho finalmente soddisfatto la mia voglia di provare a fare le marmellate di agrumi, qualche tempo fa mi son messa alla prova con quella di limoni che sprigiona un profumo strepitoso e ora, con la preparazione di questa marmellata di arance rosse che accompagna le mie fette biscottate in quel dolce momento della colazione.

L’idea aggiunta è che ho pensato di dare una doppia consistenza alla marmellata aggiungendo a metà cottura dei mirtilli essiccati. Usata con yogurt e muesli avrete un perfetto dessert in 5 minuti.

 

Marmellata di arance rosse

 

Ingredienti

1,200 Kg di arance di cui almeno due o tre non trattate

500 gr di zucchero

100 gr di mirtilli rossi e neri essiccati

 

Preparazione

1 – Lavate con acqua e bicarbonato le due arance non trattate. Pelatele con il pelapatate togliendo solo la parte arancio della buccia mettendola da parte. Quindi tagliate a vivo togliendo e buttando la parte bianca e  affettate sottilmente le arance.

2 – Tagliate a vivo il resto delle arance affettatele e unitele alle altre, coprite con lo zucchero e lasciate riposare per un’ora al fresco. Si formerà il succo d’arancia, in una casseruola inox portate a bollore e cuocete per 20 minuti a fuoco moderato.

3 – Ora se volete è il momento di frullare con il mixer a immersione per ottenere una consistenza più omogenea. Tritate finemente le bucce messe da parte e aggiungetele alla purea di arance con i mirtilli rossi e neri e continuate la cottura a fuoco medio alto per circa 20 – 30 minuti.

4 – Tenete un piattino in frigorifero e dopo 20 minuti di cottura mettete un piccolo cucchiaino di marmellata sul piattino inclinato controllando che scenda lentamente, se così non fosse continuate ancora la cottura e riprovate dopo un po’.

 

Marmellata di arance rosse

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

4 thoughts on “Marmellata di arance rosse e cranberry

  1. Wow! Adoro le marmellate di agrumi e questa di arancia rossa e cranberry mi fa semplicemente venire l’acquolina! Corro a prendere appunti su quella di limoni visto che ne ho un bel cestino bio ^_^

  2. Spettaculaussssssssssss!!! Ma quanto deve essere buona???? E la proposta di mangiarla nello yogurt con i cereali è perfetta, assolutamente perfetta! Se ne trovo una bella cassetta dal mio fruttivendolo la prendo e provo! Grazie!

    1. per me molto buona, ma io sono di parte e mi piacciono molto gli agrumi, per mantenere quel bel colore rosso usare zucchero bianco, io ho usato in un’altra occasione zucchero di canna e il colore ha virato sul marroncino, buona comunque ehh 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.