Pasta agli agretti, un bicolore azzeccato

Oggi è una bellissima giornata e non solo meteorologica con cielo azzurro e sole, ma con Saygood è iniziata una nuova ed entusiasmante avventura

Un sito dove potrete spaziare tra le ricette di 160 foodblogger (di cui anch’io faccio parte) animate da tanta passione per tutto quel che può essere portato in tavola, ricette varie da quelle facili e veloci alle più sane e salutari ma anche che “viaggiano” senza confini per il mondo, gluten free, vegan e ovviamente ricette tradizionali italiane.

Pasta agli agretti,

Inoltre troverete informazioni su eventi del food e ristoranti che vale la pena visitare. Ma seguiteci perchè il progetto è solo all’inizio e sicuramente si evolverà con altre rubriche interessanti.

Ma non di sole ricette e mondo food si parlerà, avrete modo di trovare suggerimenti per i vostri viaggi con foto bellissime che vi faranno sicuramente venir voglia di preparare le valigie o di fare una gita fuori porta, niente articoli da rivista patinata ma luoghi visti con gli occhi di chi ha avuto l’occasione di visitare quei luoghi e che vi darà le proprie impressioni e informazioni utili per un vostro eventuale viaggio.

Che dire? … non vi resta altro che seguirci 🙂

Pasta agli agretti

Gli agretti sono una verdura non conosciutissima ma in realtà è un buon contorno da tenere presente, gli agretti o barba dei frati sono leggermente aciduli e carnosi, come si vede dalla foto assomigliano solo alla vista, all’erba cipollina che è però cava, questi  invece sono fili più pieni e ricchi di vitamina A e C.

Si toglie la parte radicale rossiccia e il piccolo fusto degli steli, una bella risciacquata e sono pronti per essere cucinati. Si possono fare al vapore, bolliti o saltati direttamente in padella l’importante è che siano tutte cotture molto brevi ( nell’ordine di pochi minuti) per non scuocerli.

La sua stagione inizia da marzo per arrivare a fine maggio e ora che sono arrivati io ne voglio approfittare, ho fatto questa pasta agli agretti ma li ho già preparati in diversi modi e fatti scoprire anche a dei miei amici che non li conoscevano, se siete curiosi delle varie preparazioni le potete trovare facilmente sul mio blog in dispensa. 

Ingredienti per  2

Un mazzo di agretti detti anche barba di frate

Una decina di mandorle

Una miscela delle seguenti spezie – aromi :

2 cucchiaini di coriandolo in polvere

1 cucchiaino di origano secco

1 cucchiaino scarso di aglio in polvere

2 prese di cipolla rossa in polvere

1 cucchiaino di sale fino

160 gr di spaghetti

Olio 4 – 5 cucchiai

La preparazione della ricetta la trovate qui

Pasta agli agretti,
Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

2 thoughts on “Pasta agli agretti, un bicolore azzeccato

  1. L’anno scorso ho fatto delle vere scorpacciate di agretti e spaghetti 😛 quest’anno non riesco a trovarli 🙁 non mi resta che godermi questa tua gustosissima ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.