Banana bread al cioccolato

banana bread al cioccolato

Ancora mi mancava un banana bread al cioccolato e devo dire che è davvero goloso e rende la colazione appagante

Anche la farina di noci sicuramente ha contribuito alla sua golosità.

Dato che ho preparato questo dolce nel periodo natalizio ho pensato di metterne metà in freezer per tempi in cui, almeno qui, i dolci sono poco presenti o per pigrizia a farli o per volerli limitare in favore di un giro vita da vespa 😀

Ho tagliato a fette il banana bread e avvolto nella carta forno, una volta scongelato e riscaldato è praticamente come appena fatto

Banana bread al cioccolato

Ingredienti per uno stampo da 25 x 10

2 banane e mezza (350 g circa) + mezza

3 uova

150 g di farina di farro integrale

80 g di farina di noci ( se non la trovate, frullate finemente 80 g di noci con metà dello zucchero)

60 g di burro sciolto

50 g di pasta di cacao ( o cioccolato fondente)

80 g di zucchero di cocco

1 bustina di lievito

Preparazione

Sciogliete a fuoco basso il burro e la pasta di cacao, lasciare a intiepidire.

Schiacciate con una forchetta le banane, tenendo da parte una metà di banana intera, aggiungere le uova e lo zucchero, sbattete con le fruste elettriche per rendere tutto ben gonfio.

Aggiungete anche il burro e il cacao sciolti e continuate a battere

Accendete il forno a 180 gradi

Versate quindi le farine con il lievito e girate dal basso verso l’alto con una spatola così da amalgamare bene

Dividete per il lungo in tre parti la mezza banana tenuta da parte e sistemate sull’impasto una volta versato nello stampo da plum cake.

Infornate per 50 minuti circa, fate la prova stecchino che dovrà uscire dalla preparazione asciutto

Banana bread al cioccolato

2 thoughts on “Banana bread al cioccolato

  1. Anch’io spesso congelo per le varie necessità..emotive 😛
    Questa ricetta è da fare al più presto..solo a vedere le foto mi è venuta la salivazione 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.