Passatelli verdi alle erbette

Passatelli verdi

È da tempo che voglio provare i passatelli verdi ma il timore che mi si potessero disfare al momento di cuocerli era troppa e quindi ho continuato rimandare.

Avendoli visti molte volte su pinterest mi ripromettevo di farli ma andando a leggere gli ingredienti li trovavo spesso diversi nelle dosi e allora li lasciavo ancora da parte.

Poi son capitata su come preparare i passatelli fatti in casa e ho scoperto le proporzioni degli ingredienti da usare in base alle porzioni che si vogliono fare e cioè: 

per 1 persona: 50 g di pane grattugiato – 50 g di formaggio grattugiato – 1 uovo per ogni ospite

A questo punto avendo delle indicazioni precise ho pensato fosse venuto il momento di provare a farli, ma … in realtà io volevo fare i passatelli verdi, giusto per complicarmi la vita 🙂

Ho aggiunto 20 g di erbette ben strizzate a persona e regolato l’umidità del composto con il pane grattugiato.

Passatelli verdi

Ingredienti per 2 fatti asciutti o 3 se in brodo

150 g di reggiano grattugiato

150 g di pane grattugiato

60 g di erbette già cotte e ben strizzate

3 uova medio piccole

cipollotto fresco (facoltativo)

Per il brodo di piselli

due scalogni

200 g di piselli freschi o surgelati

un pezzetto di sedano

sale grosso q.b.

Preparazione

In una ciotola sbattete le uova e unitevi il parmigiano il pangrattato e a seguire le biete precedentemente frullate.

Amalgamate il tutto e lavorate un po’ con le mani per ottenere un composto omogeneo e compatto.

Coprite con la pellicola e lasciate riposare al fresco da 30 minuti a 1 ora circa. 

Intanto preparate il brodo, affettate gli scalogni e il sedano, fateli stufare con un filo di olio e qualche cucchiaio di acqua fino a che si ammorbidiscono.

Aggiungete i piselli e 700 ml di acqua, salate e portate a bollore lasciando cuocere per circa 20 minuti con coperchio

Passate con il frullatore ad immersione per ricavare un brodo verde abbastanza fluido, se dovesse risultare denso allungate con altra acqua regolando di sale.

Prendendo uno schiacciapatate con fori grandi di 5 millimetri, inserite una parte dell’impasto.

Cominciate a schiacciare con forza per ottenere dei bigoli di qualche centimetro direttamente nella pentola dove bolle il brodo, continuando fino a finire l’impasto e lasciateli cuocere giusto un minuto

Impiattate e per ultimo aggiungete delle rotelle di cipollotto fresco … se volete

Se li volete preparare in anticipo di qualche ora rispetto al loro consumo, schiacceteli facendoli cadere su una superficie tipo un vassoio, spolverata di semola rimacinata o farina di riso stendendoli in largo così non si attaccheranno tra loro.

Passatelli verdi

3 thoughts on “Passatelli verdi alle erbette

  1. Ma sai che non li ho mai provati a fare..o meglio mai assaggiati???
    Devo rimediare approfittando di questo calo delle temperature ^_* Grazie Marta e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.