CategoriaCanada trip

Quebec city

Da Toronto ci muoviamo verso nord per arrivare a Quebec city, detta anche la Parigi canadese  fondata da un esploratore francese nasce con le tradizioni e la lingua europea ma dopo anni di guerra è consegnata ai britannici, nonostante questo però la città ha mantenuto nel tempo la sua anima francese tanto che la lingua madre parlata qui è il francese e solo all’occorrenza si usa l’americano, nonostante fosse agosto le temperature erano quelle della nostra primavera e la variabilità del tempo alternava nuvolo al sole più volte durante le giornate se ci andate uno spolverino e magari anche una felpa è meglio averle in valigia e aggiungete pure un’ombrello.
 
è l’unica città del nord – America cintata da mura, qui l’atmosfera è prettamente europea….. piccole strade…….
 

ma una grande e antica università, l’università delle scienze politiche Laval (dal nome del suo fondatore)…………

che riposa in una cripta a lui dedicata nella basilica……

di Notre Dame……..

il nome è un chiaro richiamo a Paris anche se non ha grandi somiglianze con l’originale parigina

Continue Reading“Quebec city”

Toronto

Torretoronto
Toronto è una città di stile americano e si affaccia sul grande lago Ontario, la città non offre numerose attrazioni e la si visita in due giorni,  due sono gli importanti musei d’arte, ai quali però abbiamo preferito uno più curioso che vedrete più giù. Non avevamo in programma nel nostro viaggio in Canada di passare da Toronto ma il volo più comodo atterrava proprio lì e quindi abbiamo approfittato per visitarla, ovviamente una cosa è fare il turista e un’altra è viverci, in questo secondo caso sicuramente si trova cosa fare e come divertirsi dato che offre come tutte le grandi città locali e negozi a profusione. La cartolina più famosa di Toronto è la CN Tower, accanto alla quale si trova il Rogers centre lo stadio di baseball che per primo ha inaugurato il tetto apribile nella foto se ne vede solo uno spicchio a sinistra tra i due palazzi…
la famosa torre per telecomunicazioni è alta 533 metri
toronto
è stata la torre più alta del mondo per ben 31 anni, fino al settembre 2007 da quando è stata sorpassata dal grattacielo Burj Khalifa a Dubai
La prima parte panoramica chiamata “Look Out Level”, alta 346 m (più della Torre Eiffel), è raggiungibile con un ascensore. Da qui, salendo di un piano invece si può pranzare al ristorante che è girevole cosicché mentre mangiate potete godervi il panorama a 360 gradi.
 ma noi abbiamo preferito dedicarci al mercato coperto della città, il St lawrence market. Nel piano terra troverete formaggi, frutta, verdura e carne o pesce, mentre al piano inferiore, si trovano punti vendita monotematici e di prodotti sfusi come in questo caso la pasta e non solo italiana.

Continue Reading“Toronto”

Le cascate Niagara

Ad un centinaio di km. potrete fare una visita alle cascate di Niagara.

Il nome deriva dalla cultura indiana e significa «acqua che tuona» l’acqua infatti precipita fragorosamente da circa 60 metri …….l’escursione la potete prenotare all’ufficio del turismo……

e la visita potrebbe cominciare magari facendo un giro con questo trenino nel parco dei dintorni……
ben sorvegliato da lui …
le cascate in verità hanno due versanti, quello americano ……che è questo che vedete……..poi una volta passato quel ponte sullo sfondo farete il controllo alla  dogana per visitare il lato canadese se arrivate dagli USA o viceversa per andare sul lato americano se arrivate dal Canada
questo è il versante delle cascate canadesi, molto più largo…….guardando quei barconi pensavo – guarda quei poveri turisti dove cavolo sono finiti…..non sapendo che poi mi avrebbero convinto a finirci pure io che con l’acqua, se non con quella della doccia, ho un brutto rapporto

Continue Reading“Le cascate Niagara”

Enjoy this blog? Please spread the word :)