vellutata di broccolo romano e sedano rapa

Fa ancora fresco e qualcosa di caldo e cremoso, per cena, fa piacere. Ho comprato un broccolo romano perchè è quello che fra i broccoli mi sembra il più delicato e così non sento lamentele tipo ” cos’è questa puzza…… io non lo mangio”. A dir il vero il metodo per cuocere il cavolfiore, oppure il cavolo verza senza che l’odore si diffonda per tutta la casa c’è, basta
mettere un colino con un mezzo panino all’interno, sopra la pentola ma sotto il coperchio. Funziona, basta ricordarselo, perchè quando l’odore inizia il suo vagabondare non lo si ferma più.

 

Ingredienti per 4: un broccolo romano medio, 100 gr. di sedano rapa, un ciuffo di prezzemolo, uno scalogno piccolo, pecorino a piacere, olio, sale e pepe.

Fate stufare lo scalogno e il prezzemolo con un pò d’olio e acqua, intanto pulite il sedano rapa e tagliatelo a tocchetti, staccate le cimette del broccolo e aggiungete tutto allo scalogno con circa mezzo litro di brodo vegetale(liofilizzato bio). Lasciate stufare fino a che risultano morbidi. Scolare le verdure con mestolo forato e frullate tutto, se occorre con un pò di brodo. Ora riponete tutto nel brodo rimasto e amalgamate con il pecorino gratuggiato. Impiattate con crostini di pane tostato e a chi piace l’aroma dell’aglio, strofinateli con uno spicchio finchè sono ancora caldi, un filo d’olio ed è pronto.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

4 thoughts on “vellutata di broccolo romano e sedano rapa

  1. Dovo dirti che hai ragione fa ancora freschino e questa vellutata sta proprio bene, riscalda. Per la “puzza”io faccio come te, ma il pezzetto di pane lo spuzzo di aceto.Baci,baci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.