zuppa di mele, fiocchi d’avena e prosciutto crudo

Questa zuppetta ero curiosa di assaggiarla, ma seppur le dosi che vi lascio sono per 4, in realtà io mi sono arrischiata a farne una sola porzione per me, pensavo infatti che il sapore della mela  potesse essere stucchevole apportando un gusto dolciastro tanto da coprire il salato, che invece, essendo una zuppetta, era quello che doveva predominare. L’idea poi delle mele sole, senza alcun cereale mi sembrava mancante di un elemento, quindi ho pensato di aggiungere i fiocchi d’avena e per completare un tocco esotico di cannella, che con la mela si sposa sempre bene. In realtà la mela si insaporisce prima con il soffritto, poi cuocendo nel brodo perde  in buona parte la sua parte dolce  amalgamandosi benissimo con i fiocchi d’avena. La zuppetta è risultata saporita e l’unica variante per aggiustare il tiro, secondo me è provare con mele più acidule, tipo le granny smith o le renette trentine, ma per il resto direi che è apposto, mi è piaciuta.

Ingredienti per 4 : 500 gr. di mele (io ho usato le stark), 8 cucchiai di fiocchi d’avena, 2 fette di prosciutto crudo da 80 gr. circa ( ma potete sciegliere anche speck…oppure 1 di pancetta e 1 di prosciutto), mezza cipolla di tropea, 1 litro di brodo vegetale  (ad esempio di carota, sedano, cipolla,  usando comunque solo l’acqua aromatica, non il passato), sale, un filo d’olio, formaggio grana grattugiato e cannella in polvere.
Preparazione : preparare il brodo con le verdure scelte e salare, tritare finemente la cipolla, fare a dadini il prosciutto, pelare le mele, affettarle sottilmente e tritarle grossolanamente, mettere in una casseruola a soffriggere, con un filo d’olio, pochi minuti il prosciutto e la cipolla, aggiungere poi le mele per altri 3 minuti. Versare quindi il brodo e i fiocchi d’avena, lasciare bollire per circa 20 minuti, o finchè le mele e i fiocchi si sono bene ammorbiditi legandosi fra loro in unico composto denso e cremoso. Una volta impiattato cospargere con il grana e una spolveratina di cannella.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

12 thoughts on “zuppa di mele, fiocchi d’avena e prosciutto crudo

  1. Titti – grazie!

    Terry e Saretta – sapori inconsueti, ma niente male ^____^

    Fra – ma certo,aspetto le tue varianti,bacio!

    Simona – sto scoprendo che le mele si prestano tranquillamente ai piatti salati,più di quel che pensavo…..anche da sole.

    Lady boheme – grazie dei complimenti ^_____^

    Lo – ehhh non pensavo che la gallinella apprezzasse….me ne ricorderò sicuramente la prossima volta, baciuzzzzzzzz

    cucchiaio d'oro – curiosissima!!! ;-))

    Luca e sabrina – buonissima settimana a voi, bacio 😉

    babi e alda – avete ragione,è sicuramente una buonissima variante con lo speck……. ma in quel momento avevo il prosciutto ;-))

  2. Penso anch'io che al posto del prosciutto metterei speck o pancetta, non mi piace il prosciutto crudo cotto……… scusa il gioco di parole

  3. Anche io mi sarei lasciata incuriosire da una ricetta del genere, hai fatto bene a provarla (e personalizzarla, come sempre del resto) 😉 Per gusti personali io metterei lo speck al posto del prosciutto, che proprio non mi piace 😛 Kiss

  4. Molto particolare, ma come sempre riesci a sorprenderci! Stiamo cercando di immaginarne il sapore, ma non ci riusciamo, mi sa che significa che abbiamo bisogno di assaggiare!
    Buon fine settimana
    Sabrina&Luca

  5. uhh ma ch ebell'idea unica e originale..e profumata..e golosa…e gnam…e perchè l'hai fatta solo per te???? e io???????????? buuuuuuuuuuuuuuuu

  6. davvero intrigante questa zuppa, mi piace moltissimo l'accostamento di sapori, ma soprattutto mi piace l'idea di abbinarla ad altri cereali
    Un bacione e buona serata
    fra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.