cime di rapa al crumble di pane

Stavolta mi ci son messa d’impegno, ho fatto un fiocco al tovagliolo così ogni volta che mi mettevo a tavola mi ricordavo che i trattori più famosi della blogosfera hanno messo in piedi una raccolta originale che ricorda i vecchi alfabeti di una volta dove ogni iniziale del nome di una serie di immagini formano appunto l’alfabeto e hanno così pensato di dare il via all’abbecedario gastronomico, nel quale invece delle immagini vi sono le ricette con ogni iniziale corrispondente ad un genere gastronomico e dato  che le prime due lettere mi sono “scappate” la terza l’ho così fermata e messa in opera.

La lettera in questione è la C come crumble, e io ne ho fato uno un po’ anomalo a dir il vero, usando il pane e altri ingredienti che non sono propriamente quelli che si usano solitamente, ma crumble significa briciole e qui di briciole, anche se condite in una mia maniera estemporanea, ce ne sono!!
Ingredienti per 1cocotte : una grossa manciata di cime di rapa o altre erbette già cotte, pinoli quanti ne volete, un pezzo di caciotta, un cucchiaino di senape, un cucchiaio di panna acida, un pezzetto di aglio, tre cucchiai di olio, sale e pepe q.b.
Preparazione : sbollentare le cime dopo averle mondate e lavate e tagliarle in piccoli pezzi, tostare i pinoli  aggiungervi l’olio con un trito fine di aglio e far rosolare un minuto.
Mettere ad insaporire in questo trito le cime per qualche minuto e solo alla fine mettete una parte di caciotta in tocchetti, spegnere quindi il fuoco e rigirare.
Intanto mettere il pane e la rimanente caciotta nel frullatore e azionare a intermittenza un paio di volte tanto da ottenere delle briciolone.
Preparare un’emulsione con 1 cucchiaio di olio, 1 cucchiaio di panna acida, 1 cucchiaino di senape e versarvi le briciole, rigirarle facendo in modo che tutte siano inumidite bene eventualmente aggiungere un goccio d’olio. Accendere il grill.
Mettere la verdura in una cocotte per forno e ricoprirla con il pane condito, lasciare sotto il grill ma non troppo sotto, per pochissimi minuti o finchè il pane sia dorato.
Please follow and like us:

20 thoughts on “cime di rapa al crumble di pane

  1. Briciole, tante briciole? Eccomi qua! Scherzi a parte, la tua idea e' molto carina anche perche' aiuta ad utilizzare pane raffermo. Una porzione per me, grazie.

  2. Aiuolik – bene!!!! allora io e Brii siamo promosse ^_____^ quindi alla prossima, ora vado a vedere il link, ciao trattora bella!

    Olga – a dir il vero nell'attesa che tu forse passassi …..assaggia ora ….assaggia poi….e non ce n'è rimasto 😉

    saretta – ma quanto mi costi….tu mangi a sbaffo ^_____^

    Cleare – cerrrrto che son da provare 😉

    Erica – il pane condito si presta a molte varianti e di solito piace a tutti, ciaooo!

    Stefania – ciauzzzzz 😉

    Ale e Mirtilla grazie, ciao ^_____^

  3. Lo spevo di essermi fatta adottare dalla persona giusta!Questo è un CRAMBOL fatto apposta per me, ma che genialata!!!baciotti

  4. Ciao!!! Ma io ti promuovo e senza fare sondaggi come per la sbrisolona :-)))) Fra l'altro è quasi ora di pranzo, me ne mangerei giusto un po'!
    Però ora che hai decantato il mio abbecedario, mi aspetto che parteciperai ancora!!!!

    Ciaoooooooo e grazie per il contributo!
    Aiuolik

  5. com'è bella questa proposta…e fa tanto primavera. Sono passata per invitarti al mio contest ricette con la pasta fillo
    http://matrioskadventures.wordpress.com/2011/02/19/concorso-raccolta-ricette-con-la-pasta-fillo/
    ho lasciato il commnto anche sul post con la ricetta…non vorrei essere invadente ma, visto che era più vecchio, non sapevo se lo leggevi.
    Ti aspetto, anche la matrioskina:), sarei contentissima di inserir le tue ricette con la pasta fillo nella raccolta.
    Ancutza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.