grissini fondenti al pepe rosa

 

Un modo per usare gli albumi che stazionano in attesa di trovare dove infilarsi potrebbe essere questa alternativa che vira al salato e si presta per un aperitivo. L’idea l’ho presa da meringhe dolci e salate un libricino simpatico che offre spunti su come usare gli albumi in modo originale. Ho comunque usato la metà dello zucchero richiesto, pensando che se dovevano essere salati era meglio che ce ne fosse il meno possibile. L’autrice dice che per ottenere una buona meringa ne occorre 50 grammi per ogni albume, e che lo zucchero serve a rendere il composto più fermo ma le uova sono piccole, medie e grandi quindi è un peso comunque variabile.  In certe ricette comunque ne riduce la quantità, e questa è una di quelle e io ho ridotto ancora.

Non sono espertissima in fatto di meringhe, le faccio raramente
proprio per il fatto che sono per me, troppo dolci.
Quindi ho fatto finta di non aver letto questo paragrafo dove si
parla dello zucchero e ho dimezzato la dose anzi ero tentata
di non metterlo proprio e il prossimo albume salato che metterò
in cantiere credo che lo farò senza. Buoni,  appena li  metterete in
bocca si fonderanno sul vostro palato e per questo anche questa
ricetta la porto da Sara per il suo simpatico contest.


Ingredienti : 2 albumi, 30 gr. di zucchero, tre pizzichi di sale, uno o due  cucchiaini di bacche di pepe rosa, ( nella ricetta pepe nero) 80 gr. ( nella ricetta 120) di formaggio reggiano a julienne o grattugiato.

Preparazione : preriscaldare il forno a 100 gradi, e preparare la leccarda rivestita di un foglio di carta forno.
Il pepe è una bacca dura ricoperta da una sfoglia rossa friabile, quindi prima sbriciolate questa sfoglia con le dita mettendo da parte le bacche.
Di quest’ultime io ne ho usato la metà e dopo averle tostate qualche minuto, le ho sistemate tra due fogli di pellicola e le ho schiacciate con il batticarne, e successivamente tritate ancora un po’ con il coltello.
Montare gli albumi fino a quando formano dei picchi sodi, aggiungere continuando a sbattere, lo zucchero un cucchiaio alla volta incorporandolo bene, aggiungere poi il sale e il pepe tritato finissimo.
Una volta che gli albumi sono belli gonfi e sodi sistemateli in una saccapoche  con la bocchetta liscia e formate dei grissini direttamente sulla teglia rivestita, lasciando uno spazio di circa 3 cm. tra l’uno e l’altro.
Cuocere per 20 minuti  e poi togliere dal forno senza spegnerlo, cospargere i grissini di formaggio e infornare di nuovo per altri 30 minuti, ma se volete che il formaggio dori allora anche un po’ di più.
Io la prossima volta però li voglio spolverare già da subito, dato che quando si tolgono dal forno si è già formata la crosticina e il formaggio non attecchisce un granché.
Lasciate raffreddare prima di toglierli dalla teglia e eventualmente aiutatevi con una spatola per passarci sotto delicatamente.
Please follow and like us:

13 thoughts on “grissini fondenti al pepe rosa

  1. contenta di avervi dato un'idea spiritosa per usare l'albume, vi offro un grissino e un bacio a tutte voi!

  2. ma che proposta particolare sia perchè promette un gran gusto e poi permette di usare gli albumi quando avanzano…un abbraccio

  3. Idea molto interessante. Anche io cerco di tenere al minimo lo zucchero quando faccio le meringhe. E nemmeno io ho mai pensato ad una versione salata. Buon weekend!

  4. fortiii! non l'avrei mai detto che tra gli ingredienti dei grissimi ci potessere essere l'albume, il risultato è strepitoso! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.