BISCOTTI AL TAHINI (vegan) – THAINI COOKIES

scroll down for English version

Immagino sappiate cos’è la crema tahini ma nel caso siate tra i rari a non conoscerla allora vi dico che è una crema ottenuta dalla macinazione di semi di sesamo…..

La tahina è un alimento derivato dai semi di sesamo bianco, molto diffuso in Grecia, Turchia nord Africa e nel Vicino Oriente. Viene detto anche burro di sesamo o crema di sesamo.I semi di sesamo vengono tostati con delicatezza per evitare che inaspriscano. Vengono quindi triturati e la farina che ne deriva viene quindi allungata con olio di sesamo, fino a formare una pasta, simile al burro di arachidi ma di consistenza fluida Ha un sapore tipicamente di noci, con un aroma che ricorda quello delle arachidi, ma è meno dolce e con una nota tostata.……..tratto da Wikipedia

di solito si usa per preparare l’hummus …….vabè, senza entrare nei dettagli  vi dico anche che l’hummus è una crema ottenuta con ceci frullati a cui viene appunto aggiunta la tahini.

Qui però la usiamo in una versione dolce per ottenere dei biscotti che nel dubbio potessero non essere troppo apprezzati non conoscendo il sapore della thaini in cottura ho fatto in un numero contenuto, ma se vi piace il sapore nocciolato del sesamo io vi consiglio di aumentare le dosi da subito.

Ingredienti per circa 40 biscotti :
150 gr. farina integrale
4 cucchiai di olio neutro
40 gr. di zucchero di canna + un po’ per spolverare sopra
4 cucchiai di cocco secco grattugiato
3 cucchiai di thaini
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di lievito e 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
semi di sesamo neri o chiari, acqua q.b.

Preparazione : mescolare tutti gli ingredienti secchi, aggiungere l’olio e il thaini. Schiacciare con una forchetta la farina per amalgamare il thaini e l’olio ottenendo un insieme tipo sabbia, ora aggiungere dell’acqua un cucchiaio alla volta fino a compattare il tutto aiutandosi alla fine direttamente con le mani.

Avvolgere con della pellicola e mettere in frigo almeno per mezz’ora, quindi stendere come una qualsiasi frolla, io un pezzo alla volta, e ricavarsi i biscotti, spennellare leggermente con acqua o con latte di mandorla (o latte vaccino per i non vegan) spolverarli con un dello zucchero e i semini precedentemente tostati, premerli leggermente con un dito. Infornare a 190 gradi per 10-13 minuti fino a che si dorano, togliere dal forno e lasciare freddare completamente così da risultare croccanti.

English version

Makes about 40 cookies:

1 cup + 1 tablespoon flour
4 tablespoons neutral oil
1/4 cup brown sugar + a little ‘above for dusting
4 tablespoons of grated dry coconut
3 tablespoons thaini
1 teaspoon cinnamon
1/2 teaspoon baking powder and 1/2 teaspoon baking soda
sesame seeds blacks or light, water q.b.

Directions: Mix all dry ingredients, add the oil and thaini. Mash with a fork to mix the flour and the oil thaini getting a set like sand, now add water a tablespoon at a time, until you compact then with your hands.

Wrap with plastic wrap and refrigerate for at least half an hour, then roll out like any pastry, I one piece at a time, and carve out the cookies, brush with milk and sprinkle with sugar and seeds previously roasted, lightly press them with a finger. Bake at 190 degrees for 10-13 minutes until they are golden brown, remove from oven and let cool completely so as to be crunchy.

Questo è anche il mio contributo alla raccolta del WHB 381 ospitato da Terry  come sempre vi ricordo che se volete partecipare alla raccolta basterà mandare la vostra ricetta con foto a [email protected] e segnalare nel vostro post la vostra partecipazione alla raccolta che verrà pubblicata anche da Haloo (organizzatrice internazionale) per la versione in inglese, mentre Kalyn ne è stata la fondatrice e Brii è l’organizzatrice per la versione italiana. Per saperne di più leggetequi

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

15 thoughts on “BISCOTTI AL TAHINI (vegan) – THAINI COOKIES

  1. io adoro, ma che dico amo, ma che dico venero il tahin!:D
    li ho già visti in giro e ogni volta mi ripeto che DEVO farli al più presto, ma poi, tra una cosa e l'altra…la tua versione è leggermente diversa da quelle viste in precedenza ma altrettanto golosa, mi segno anche questa sperando davvero di riuscire a farli al più presto!
    a presto!;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.