Ras el Hanout (Marocco)

Ras el hanout

Ras-el-hanout

Ogni famiglia marocchina ha la propria miscela segreta, ma la base di spezie di un tipico Ras el Hanout deve contenere una miscela che va all’incirca da 15 a 40 e anche piú tipi di spezie, la ricetta antica comprendeva anche la cantaride ma l’uso di quest’insetto considerato afrodisiaco ora é proibito, (meno male)

Io ho seguito la miscela del mio cuoco etnico preferito Jean Michel e ho fatto l’aggiunta di cardamomo e semi di finocchietto  di cui ho visto il loro uso in altre ricette nel Web.

Ras el Hanout è una miscela di spezie dai profumi caldi e “dolci” e non piccanti, come la cannella, chiodi di garofano, noce moscata.

Ras el Hanout

Dal momento che lo si puó considerare un condimento è facile da usare per marinate magari mescolato ad un grasso abbecedario mondialeda spalmare poi sulla carne, pesce o verdura che si vuol cucinare, ma specialmente per insaporire stufati e tajine.

Se si vuole una crema da spalmare la si puó ottenere  in due mosse con un po’ di Ras el Hanout e burro ammorbidito o panna acida o yogurt greco avrete immediatamente un topping interessante, oppure miscelatene nella dose che ritenete piú opportuna per voi, con l’olio per ottenere un’emulsione da usare per un pinzimonio.

Ho pensato di farci uno snack con i semi di zucca usando il metodo della mia amica Simona che prima di tostarli li fa bollire.

Io ho provato anche senza bollitura ma mi si son seccati troppo tanto da non trovarci quasi niente dentro, forse avevo il forno troppo alto (200 gradi) e in seguito ho usato il suo metodo con migliori risultati.

La ricetta va a partecipare al  viaggio ABC a Rabat dove Patrizia raccoglie le nostre ricette marocchine.

Chiunque volesse viaggiare con il nostro Abbecedario culinario mondiale é il benvenuto.

 

Ras el Hanout

 

Ingredienti

Cumino verde arabo: 2 cucchiai ( io ho usato il cumino indiano)

Coriandolo in polvere: 2 cucchiai

Cannella: 1 cucchiaio

Curcuma: 2 cucchiai

Zenzero in polvere: 1 cucchiaio

Paprika dolce: 3 cucchiai

Chiodo di garofano in polvere: 1 cucchiaino da caffè

noce moscata in polvere: 1/2 cucchiaino da caffè

Aglio in polvere: 1 cucchiaio

Carvi o cumino tedesco ( in polvere) : 1 cucchiaio.

Boccioli di rose polverizzati: 1 cucchiaio

Pepe nero in polvere: 1 cucchiaino da caffè

Cardamomo in polvere : 1 cucchiaio

Semi di finocchietto : 1 cucchiaio

Preparazione 

Miscelare tutti gli ingredienti macinando precedentemente con il macina caffé quelli che avete interi e richiudere in una scatolina.

Con le dosi di queste spezie otterrete 40 gr. di miscela.

 

Per i semi tostati :

50 gr. di semi di zucca

3 cucchiai di olio

1 cucchiaio di miscela Ras el Hanout

sale a piacere

 

Preparazione :

Lavate bene i semi di una zucca e poi fateli bollire per 10 minuti in acqua salata in quantitá quadruplicata rispetto al peso dei semi.

Stendeteli su un canovaccio, asciugheranno subito, intanto preparate una ciotolina con 3 cucchiai di olio, 1 cucchiaio della miscela speziata e qualche pizzico di sale, amalgamate bene e versatevi i semi.

Rigirateli piú volte in modo che tutti siano avvolti dal condimento e stendeteli su una teglia rivestita di carta forno. Infornate per 20 minuti a 170 gradi.

semi di zucca speziati

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

8 thoughts on “Ras el Hanout (Marocco)

  1. Ma che bellissima idea la tua spezia, devvero invitante, mi verrebbe subito voglia di preparare qualcosa? Ma un abella marinata di carne? Che bontà davvero, la terrò a mente. A presto, Emanuela

  2. Prima o poi provo anch’io a farlo: e’ uno di quei miscugli di spezie che fa comodo avere a portata di mano. E mi fa piacere essere stata d’aiuto. Io i semi di zucca tostati li faccio post-Halloween, dopo che mio marito ha scolpito la sua bella zucca.

    1. hai ragione é comodissimo avere questi condimenti, nel nostro viaggio ABC ne scopro spesso e mi fa piacere averli a portata di mano, Dopo che Robert ha scolpito peró voglio vedere la scultura 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.