Latte di cocco home made 2

Avevo già preparato il latte di cocco anni fa ma ero partita dal cocco fresco, in questa preparazione invece uso il cocco rapè.

Ho visto la ricetta da Consuelo e la cosa mi ha stuzzicato a produrlo per fare una colazione dai sapori esotici 🙂 

Lei usa il bimby un attrezzo che sminuzza molto finemente, io non avendolo ho riequilibrato le dosi perchè con le sue mi è uscita una massa troppo densa.

Probabilmente a causa del fatto che il mio frullatore evidentemente mi lascia la preparazione più grossolana e pastosa assorbendo la maggior parte del liquido.

Quindi ho aggiunto acqua, e per una questione di dolcezza che amo sentire solo leggermente ho messo solo 4 datteri.

Ingredienti

750 ml di acqua

80 g di cocco rapè

4 datteri medjoul denocciolati e tagliuzzati

Preparazione

Portate a bollore l’acqua e spegnete.

Versatevi il cocco e i datteri, lasciate in infusione fino a raffreddamento.

Con il mix ad immersione o il frullatore frullate fino a ridurre finemente il tutto.

Trasferite in un sacchettino per filtrare i liquidi dalla massa e stringete bene per ottenere il vostro latte di cocco.

Se non avete il sacchetto vi consiglio di usare un tovagliolo di tela in un colino appoggiato su un contenitore. Stringete per filtrare e fatelo in 2 o 3 volte a seconda di quanta massa può stare nel tovagliolo.

La parte grezza che rimane non buttatela, potrete usarla per far parte dell’impasto di una torta o per preparare dei biscotti che vi posterò a breve.

2 thoughts on “Latte di cocco home made 2

  1. Eh si il Bimby è davvero potente e me ne sto rendendo conto solo adesso che lo utilizzo 😛 cmq mi sembra che il risultato sia davvero ottimo ^_^ BravissimaMarta e grazie per aver provato questa ricetta ^_^
    Ti auguro delle radiose festività <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.