Treccia di pane alla ricotta

Treccia di pane alla ricotta

Ho provato questa treccia di pane alla ricotta pensandolo come una preparazione alternativa ai più classici panini al latte.

Avevo della ricotta da smaltire avendola comprata due volte dimenticandomi appunto di averla già e non volendo fare dolci ho pensato che il pane alla ricotta poteva essere una variante.

Poi, abituata a usare circa 600 g di farina per fare il pane, senza pensarci ho impastato con la stessa grammatura ritrovandomi così con impasto per due trecce, anche se nella mia testa ne pensavo una.

Non è stato comunque un problema consumarlo 🙂

Il pane ha un sapore leggermente dolce anche se non viene usato zucchero, e proprio per questo si presta bene con l’accompagnamento di salse salate o salumi

Ingredienti per due trecce

500 g di farina 1

100 g di farina di semola

250 g di ricotta

250 g di latte

50 g di burro fuso

2 cucchiai di lievito madre secco o 10 g cubetto di lievito di birra fresco sciolto con poco latte preso dal totale

1 cucchiaino di sale fino

Preparazione

Intiepidite poco poco il latte.

Versate le farine e il lievito nella planetaria e poco alla volta il latte e a seguire il burro, amalgamate anche la ricotta, quando si formerà la massa mettete anche il sale

Impastate a velocità moderata finchè l’impasto si compatterà

Prendete la massa e su di un piano infarinato cominciate a lavorarla per qualche minuto per renderla liscia ed elastica, poi prendete un lembo e tiratelo al centro, procedete così girando tutto intorno fino al punto di partenza.

Oliate una terrina e sistemateci l’impasto, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per un’ora.

Rifate il giro di pieghe lasciando a lievitare per un’altra ora e ripetete per la terza volta questo passo, poi lasciate lievitare fino al suo raddoppio.

Una volta lievitato prendete l’impasto, allungatelo formando un cilindro e tagliatelo in sei parti uguali

Ogni parte allungatela tanto quanto lo stampo che userete e prendendo tre parti alla volta, intrecciatele a formare una treccia.

Sistemate le forme nello stampo coprite e lasciate a lievitare in luogo caldo (vicino al termosifone o nel forno con lucina accesa) almeno per mezz’ora o fino a quando vedrete che saranno belle gonfie.

Accendete quindi il forno a 180 gradi e infornate per 20 – 25 minuti, se volete potete decorare con semini a piacere, saranno pronte quando le vedrete dorare.

Si mantiene per una settimana tranquillamente, molto buono anche tostato

Nota : io ho usato uno stampo da 25 x 10 e un’altro da 30 x 10

Treccia di pane alla ricotta

4 thoughts on “Treccia di pane alla ricotta

  1. Che bella questa treccia di pane! La presenza della ricotta nel suo impasto la rende ai miei occhi irresistibile.
    Capisco perfettamente il perché non sia stato difficile consumarle tutte e due :-).
    Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.