grissini fumè

 grissini fumé

Ed ecco la ricetta che vi avevo promesso nel precedente post….grissini fumè.
Entrando nel panificio dove vado spesso, incontro sempre a salutarmi all’ingresso una sfilza di sacchetti di grissini che richiamano sempre il mio occhio per la loro etichetta – grissini fumè – ….son curiosa…allora un giorno mentre ero in attesa del mio turno inizio a leggere gli ingredienti e ….così mi spiego com’è che sono affumicati…..non servono aggeggi particolari per affumicare …..meno male, evito così di avere tra le mie meningi un prossimo oggetto del desiderio…..serve solo della semplicissima ricotta affumicata, un prodotto della Lessinia (le nostre montagne che abbiamo alle spalle della città) si trova quindi facilmente anche qui a valle, ma io l’avevo comprata una domenica in un agriturismo sui monti, che essendo anche caseificio aveva lo spaccio in cui poter fare spesa di prodotti della zona montana. A dir il vero l’avevo comprata per farci dell’altro, ma questa è un’altra storia, che meriterebbe di partecipare alla raccolta di Alex…..però le foto le ho buttate qualche giorno prima di conoscere di questa raccolta..
Invece ho fatto questi grissini dalle forme un po’ grossolane, ma buoni e croccanti.

Ingredienti : 500 gr di farina, una bustina di lievito di birra secco o un cubetto fresco di lievito di birra, 2 dl. di latte, 10 o più cucchiai colmi di ricotta affumicata grattugiata, 5 cucchiai d’olio extra v. d’oliva, un cucchiaio raso di sale.

La ricotta  è di pasta semi dura e con una crosta che si può anche non togliere, ma io ho preferito farlo, prima di gratuggiarla.

Preparazione : Impastare la farina già salata, con il lievito sciolto nel latte tiepido, unite anche l’olio, (più ne mettete e più saranno friabili) e la ricotta affumicata gratuggiata, eventualmente aggiustate con uno o due cucchiai di acqua se fosse troppo asciutto. Con 10 cucchiai di ricotta il sapore affumicato si sente sufficentemente ma, potete decidere per un sentore affumicato più marcato e allora aggiungete eventualmente qualche cucchiaio in più. Coprite l’impasto ottenuto e lasciate lievitare per circa 45 minuti. Suddividete poi in tanti piccoli pezzi che una volta arrotolati formeranno i grissini. Tagliate alla misura che più vi piace e disponeteli sulla placca del forno, preriscaldato a 200 gradi, per 15/20 minuti o comunque finchè li vedrete dorati.

20 thoughts on “grissini fumè

  1. Mirtilla – grazieee, bacio!!

    Mary – sfiziosi e sempre pronti per un languorino.

    sweetcook – son contenta che ti siano piaciuti, grissini al volo lì da te ;-))

    Luca and Sabrina – sempre troppo buoni voi, grazie per tutti i complimenti, bacioni!!

    lenny – grazie dell’ammirazione allora 😉 bacio!!

    Saretta – te ne lancio qualcunoooo
    assieme ad un bacioooo!!;-))

    Cri – non avevo dubbi che queste compere non fossero per te ;-))
    oddioooo è vero mi manca proprio leiiii la Brii-doll ;-)))

    nini – te lo auguro, vengo a trovarti, benvenuta qui 😉

    brii – mi hai dato un’idea…lo provo a carpaccio e domenica ti so dire.

    Giò – fatti venire in mente dove…e poi metti le mani in pasta.;-)

    Fra – grazie tesorina, son contenta che apprezzi le mie spese, bacione.

    Virò – bella anche la tua collezione, mi piacerebbe vederla..
    per la zuppa d’orso….vedremo…. mio figlio a fine maggio dovrebbe portarcela..io non so se avrò il coraggio di assaggiare..ma ti dirò…;-)

    Aiuolik – su su…son da farsi, non posono mancare in una trattoria 😉

    Lo – puccia puccia….è talmente piccolo che non dovrebbe intaccare la tua dieta, vichinghi simpaticoni, bacionisssimi!

    pagnottella – se ti piace il salmone lì sei proprio nel paese dei balocchi…grazie del pensierooo!

    Claud – karpalo è mirtillo…condivido volentieri con te tutto quel che mi incuriosisce, bacioni!

    aldarita – dell’orso non ho idea…ma ti racconto, a prestooooo

  2. Bellissimi i grissini affumicati, con qualche salume particolare devono essere fantastici!!! Ma dimmi, com’è la carne di orso? Mi hanno detto che è dolce… A domenica, così mi racconti meglio

  3. Ciao stellina 🙂
    Tutto stupendo…che meraviglia i pupazzetti! mi hai fatto riesumere dalla mente il cartone viki vichingo ricordi?
    il salmone mhhhhh che bontà!
    E finalmente la ricettuzza dei crissini!
    Grazie tesorina!
    Ora però passa da me;-)

  4. ma i vichinghi sono meravigliosissimi eheheh e pure quella marmellatina non scherza…..insomma e se puccio un grissinone nel bicchierino? niente male mi sa! 🙂

  5. Quanti begli oggettini che hai comprato in Finlandia! I grissini ancora li devo provare a fare in casa, lo dico ormai da troppo tempo, dovrò decidermi prima o poi 🙂

    Ciaooo,
    Aiuolik

  6. Che bel post: viaggi, acquisti, ricettine sfiziose…fa proprio onore al nome del tuo blog!

    Quando viaggio anch’io prediligo i ricordini a sfondo enogastronomico (e poi colleziono copie del Piccolo Principe di Antoine de Saint Exupery nelle diverse lingue del mondo)…

    P.s. poi però fatti invitare dagli amici a cui avete regalato la carne d’orso…mica posso rimanere con la curiosità…!

  7. i grissini sembrano portentosi….ma le tue spese sono assolutamente incantevoli…il rabarbaro…che invidia!!!!! e le bamboline son deliziose
    Un bacione
    fra

  8. martaaaa..grazie degli auguriiiii!!

    per domenica mi porti un gambo di rabarbaro..giuro ho una voglia che lo mangerei crudo!!!
    :)))))
    a prestissimo cara
    baciusssss

  9. wow che meraviglia i grissini! Adoro la ricotta affumicata!
    Quanto agli acquisti provenienti da quadrupedi nordeuropei, lo sai che non potrei mai apprezzare… ma le bamboline sono simpaticissime!
    La Brii-doll ce l’hai???
    Baci baci baci e a presto!

  10. Ho ammiranto le tue chicche gastronomiche, ho apprezzato i bicchierini salati con ricotta e salmone ed ho ammirato le tue nuove bamboline :-))

  11. Siamo incantati davanti a tutto questo, ma prima di tutto per il viaggio che avete fatto, un nostro sogno da una vita! Chissà che non ci riusciremo, prima o poi! Avete fatto acquisti molto sfiziosi e la bambolina è un amore.
    Quanto ai grissini, ci chiedavamo anche noi in che modo fossero affumicati. Quella ricotta affumicata ha un gran bello aspetto, cercheremo di accapparrarcene una forma, noi facciamo un gran uso di ricotta, con l'affumicata ci sbizzarriremmo un bel po'. I grissini ovviamente sono super.
    Un baciotto da Sabrina&Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.