risotto al caprino e ciliegie + composta speziata

 

Qualcuno saprà che Picasso all’inizio della sua carriera aveva i periodi dedicati ad un colore, ha avuto il periodo blu….e poi quello rosa….e io ho il momento delle ciliegie, che con Picasso ha poco a che fare, ma per dire che ognuno ha i suoi periodi. E d’altra parte certi frutti li devi prendere quando ci sono e sfruttarne le risorse per provare a preparare diversi abbinamenti e sapori. Oggi è toccato al risotto, avendo messo da parte delle ciliegie del filetto qui sotto, ho preparato questo primo…..e non solo …… come potete vedere oggi due ricette in un post.

Ingredienti per una porzione: 70 gr. di riso, due cucchiai di ciliegie già pronte (dalla ricetta del filetto), due cucchiai di formaggio fresco caprino, due cucchiai di grana una piccola noce di burro.

Preparazione : cuocete il riso in acqua salata e mentre cuoce, amalgamate e scaldate lievemente il caprino con il grana e il burro, a fine cottura aggiungete le ciliegie e metà del composto di formaggio, rigirate e impiattate sistemando l’altra parte di formaggio sul risotto.

Composta di ciliegie speziata
la sagra delle ciliegie continua, ma qui finisce, mi sono rimaste alcune ciliegie e una volta pesate ho pensato che un vasetto piccolo mi sarebbe uscito a marmellata, però poi ho cambiato per questa composta profumata come variante alla classica marmellata.

Ingredienti : 100 g. di ciliegie, 1 grani di pepe nero szechuan, 2 piccoli anici stellati, dai 30 ai 50 g. di zucchero ( non ricordo esattamente), un pezzetto di zenzero, acqua.

Preparazione :
In una casseruola unite le ciliegie snocciolate con lo zenzero, il pepe, l’anice stellato e lo zucchero e tanta acqua da coprire a filo i frutti. Fate cuocete fino a quando versando un cucchiaino di liquido, su di un piattino, lo vedrete scivolare lentamente. Circa per 10 – 15 minuti a fuoco medio. Intanto sterilizzate mettendo il vasetto pieno d’acqua nel microonde per 2 o 3 minuti, l’acqua deve bollire. Poi prendendo con uno strofinaccio il vasetto versate l’acqua dentro il coperchio posto nel lavello. Ora potete versare le ciliegie quando saranno pronte, io ho tolto il granello di pepe, per paura che rimanendo lasciasse troppo gusto, ma forse lo potevo anche lasciare, come ho lasciato l’anice. Se non si riempisse il vasetto perché avete lasciato consumare troppo il liquido, fate a parte un po’ di sciroppo con acqua e zucchero ( 50 ml. acqua 2 cucchiai di zucchero a bollire almeno 5 minuti) e fate l’aggiunta, poi chiudere bene e metterle rovesciate finché raffreddano.

Please follow and like us:

18 thoughts on “risotto al caprino e ciliegie + composta speziata

  1. il periodo delle ciliegie è molto invitante….deliziosa l'idea del risotto squisita la compost…io avevo osato solo con l'aceto balsamico! un bacione ciliegina!

  2. Astro ma come la mettiamo che ogni volta che passo mi metti fame? Questo risotto è quanto di più goloso potrei desiderare in questa stagione di ciliegie…
    Non so se te l'avevo già detto, ma mi piace la nuova veste grafica del blog.
    Un abbraccio!

  3. Il risotto è bellissimo, anche se un po' troppo particolare per i miei gusti.. Ma la confettura…quella mi ha fatto davvero salire la bavetta!
    Dev'essere di un buonooooo

  4. Ho fatto il risotto con diversi frutti, ma mai con le ciliegie: che bellissima idea! E la foto e' proprio appetitosa.

  5. dire che mi sgolosa sto risotto è poco…marò che delizia dev'essere!!!
    Beh anche la composta però..prendo tutto ho deciso!,)
    bacione e buona settimanaaa

  6. Ciao! ma questo risotto è fantastico!
    chissà che sapore? dolce ma non troppo…
    allora..visto che sei stata così brava..contiamo che riuscirai anche a partecipare alla nostra raccolta 😉
    Buonissima anche la composta…
    un bacione

  7. Ciao!!!!!!!! Piacere di conoscerti!!!!
    Sono stata questo weekend a Verona, il Papà del mio compagno vive lì.
    Complimenti per il blog, è molto carino e con ricette stuzzicanti!!!!
    A presto!!!!!

  8. Ogni volta che vedo questi risotti così particolari mi viene voglia di provarli, ma la mia vena tradizionalista mi frena un po'. Mentre la composta mi fa impazzire, deve avere un profumo e un gusto davvero intenso e particolare
    Un bacione
    fra

  9. grazie per il commento!! oh dio che goduria ti se inventata… in confronto il mio crumble alle ciliegie arrossisce!!! un bacio
    eva

  10. Wow!!! Astro sei stata bravissima! Quel risotto è una favola, non sai quanto lo vorrei assaggiare! E un altro wow per la composta! Insomma, mi piace il tuo periodo rosso ciliegia! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.