caponatina di sedano

Dopo tutti i vari bagordi culinari a cui vi siete sottoposti…..voi, non io, che in questo periodo non ho cucinato un granchè, anzi proprio questo clima super mangereccio mi fa l’effetto contrario…evito di cucinare se non lo stretto necessario, complice pure …qualche mal di pancia in famiglia ha fatto sì che i fornelli rimanessero in standby. Questo è quel che ho preparato il 1 gennaio, per me piatto unico per qualcun’altro il condimento della pasta. Abbiamo approfittato invece per goderci qualche film e l’ultimo dell’anno abbiamo visto Io e Marilyn di Pieraccioni, niente di eccezionale ma simpatico e piacevole.
Ieri invece abbiamo visto Sherlock Holmes e mi è piaciuto molto, un noir dallo stile diverso dove lo svolgersi del film sembra un puzzle in cui Holmes e Watson incastrano le varie tessere attraverso osservazioni e ragionamenti che sfociano in veri e propri corpo a corpo con il nemico…uno Sherlock e un Watson ben diversi da quelli della letteratura, calati nella Londra del 1800 ma con  un tratto molto moderno quasi ad assomigliare  ad Starsky e Hutch, la vicenda è molto movimentata e anche ironica e cattura l’attenzione in modo avvincente.


 E ora passiamo alla ricettuncola.
Ingredienti : un grosso cuore di sedano verde, una quindicina di olive nere sott’olio, 2 cucchiai di capperini sotto sale,  2 cucchiai di uvetta passa ammollata in acqua tiepida, mandorle a lamelle a piacere, 2 cucchiai di aceto bianco, 1 cucchiaio scarso di zucchero, pane a fette, olio evo, 1 spicchio di aglio, origano secco pepe e sale.

 Preparazione : in una padella rosolate per 15 minuti il sedano mondato e tagliato a tocchetti, le olive, i capperini, e l’uvetta con 4 – 5 cucchiai di olio e il pepe. Aggiungete poi, lo zucchero e l’aceto, fate evaporare, unite le mandorle e poco sale. Tostate le fette di pane, strofinatele con l’aglio e condite con un filo d’olio e origano.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

20 thoughts on “caponatina di sedano

  1. Luca and Sabrina – io il film ve lo consiglio..e poi Sabri…senza togliere niente a Luca…quei due meritano un'occhiatina ;-)) la caponata è velocissima e risolve sia un contorno che una pasta al volo!

    Lo – brava,mettersi sull''attenti e pancia in dentro!!!

    Giò – pienamente d'accordo sul relax e pure sui quei due ;-))

    barbara – grazie dell'approvazione..so cosa proporti se vieni qui 😉

    pagnottella – sei andata? io proprio ieri, e mi è piaciuto in questo ruolo che si allontana dal solito romano coatto.

    Alda – togliamo l'uvetta allora..;-))

    Lory – vedi un po' le coincidenze…

    Mike – semplicissimo e da provare, benvenuta qui, ciao!

    alessandra – grazie a te per venirmi a trovare,e per gli auguri, un bacio!

    Aiuolik – è un bel e buon modo di usare il sedano poco considerato come contorno…vai e spero che ti piaccia!

    Simona – pensa che io non lo conoscevo..ma in questo film ha davvero lavorato bene…e pure l'altro che conoscevo già,niente male!!
    il sedano cucinato da solo è in effetti una scoperta piacevole.

    Saretta – sì sì ora tutto a posto…e ci stiamo rifacendo 😉 condivido il tuo entusiamo per il film!!!

    Camomilla – a trovarne pronto nel piatto è facile eccedere…ma ora facciamo in modo di rientrare nel vestitino nehhhh!!

    Claud – e verooo!!

    Stefania – grazie dell'avviso 😉

    Ciboulette – buon anno a te cibouuuu, bacio!

    Simona – bentrovata, grazie dei complimenti e non ti preoccupare sono le tastiere che ogni tanto si ribellano ;-))

  2. Cercavo un blog che parlasse di viaggi e guarda che ti trovo?Un blog che parla di cucina (che a me non fa comodo,DEPPIU')e che mi ci mette due paese, due ricette…
    bello bello bello!
    Complimenti!
    un sorrso 🙂

  3. Io non ho cucinato moltissimo, ma ho mangiato tanto, troppo, a casa degli altri ed ora mi ricordo di quel tuo post nel quale dicevi del vestitino che non entra più 😉
    Intrigante la caponatina, mi piace l'idea di cucinare il sedano come ingrediente principale e non come base per i sughi, tipo ragù e via dicendo.
    Un abbraccio!

  4. Sherlok è un film FAVOLOSO!!!Quei due sono formidabili..belli anche musica ,costumi, forografia…:D
    Ma guarda te che genialata sta caponatina..mi sa che la rifarò prestissimo, visto che uso solo le vedure di stagione!
    bacione e buon anno!
    PS:spero i pancini siano a posto ora!

  5. Devo confessare che il sedano non lo cucino mai da solo: la tua ricetta e' davvero interessante. Robert Downey Jr. e' uno dei miei attori preferiti, quindi sicuramente andro' a vedere Sherlock Holmes.

  6. Sherlock Holmes è tra i film che vorrei andare a vedere e giusto oggi alcuni amici hanno confermato il tuo giudizio, per cui motivo in più per andare! La caponatina di sedano invece mi interessa visto che a capodanno abbiamo sbagliato la dose di sedano e potrei approfittarne per usarne un po' 🙂

  7. semplice e sobrio…ma sicuramente molto gustosa..adoro il sedano, anche se non penso di aver mai fatto una caponata solo con questa verdura!!bacio

  8. Si vede che è buona!
    Ma lo sai che anch'io l'altroieri ho preparato la caponatina di sedano?
    L'ho mangiata qualche mese fa al ristorante di un mio amico siciliano qui a Venezia e me ne sono subito innamorata.
    Ciao e buon anno.

  9. Davvero interessante questa caponatina! con l'uvetta passa mmmmhhh deliziosa, mi piacciono gli abbinamenti, tanto!
    Anche io e pagno abbiamo visto una sfilza di films però a casa…prenderò in considerazione Sherlock holms" L'altro eravamo tentati di andare a vederlo…però svago per svago a questo punto, grazie al tuo consiglio…preferisco andare a guardare quello di verdone che sarà nelle sale dei cinema in tutta Italia domani 🙂
    ti farò sapere 🙂
    Bacio immenso 🙂

  10. Avrai anche cucinato poco in questo periodo, ma quel poco che hai fatto merita un dieci. Questa caponatina dev'essere deliziosa sulla pasta e quoto chi a casa tua l'ha usata così. Mi piace la presenza di uvetta e mandorle. Un bacione 😉

  11. pure io ho cucinato pochissimo in queste vacanze..relax totale!
    visto Sherlock holmes l'ultimo dell'anno e mi è piaciuto un sacco!!(sarà che i due attori erano proprio niente male…..)

  12. Ma lo sai che è molto interessante questa caponata? anche piuttosto atipica, stiamo provando a fare legare i vari ingredienti, col pensiero e la tua ricetta ci sta mettendo parecchia curiosità, la cosa positiva poi, è che è semplice prepararla, chissà che non riusciremo a gustarcela in settimana! Per quanto abbiamo ancora il frigorifero semipieno!
    Allora "Sherlock Holmes" ti è piaciuto…cerchiamo da un po' di capire se ne vale la pena, perchè il primo pensiero è stato quello di andare a vedere qualcos'altro al cinema, ma ci stiamo ripensando e il tuo commento positivo ci fa pensare bene!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.