gelatina e confettura di albicocche

Ho comprato delle belle e piccole albicocche sperando che non fossero solo belle ma specialmente buone,  la settimana prima mi era capitato di comprarne alcune alla cui bellezza e dimensione non corrispondeva altrettanto sapore.

Queste invece erano davvero saporite e lì per lì ho pensato che dovevo tenere stretto quel profumo d’estate per poterlo spalmare su una buona fetta di pane e burro quando le giornate torneranno ad accorciarsi e avremo bisogno di profumi e colori che  contrasteranno egregiamente i grigi delle giornate invernali.


Ingredienti per 1 vasetto ciascuno : 500 – 600 gr. di albicocche mature ma sode, 250 gr. di zucchero, il succo di 1 limone, 2 bicchieri di acqua.

Preparazione : lavare i frutti e tagliarli a pezzi, metterli in una ciotola e ricoprirli con lo zucchero. Lasciare macerare per qualche ora fino a che si formerà un bel po’ di succo tanto quasi da ricoprire le albicocche. Scolare i frutti con un mestolo forato e raccogliere il succo raschiando anche lo zucchero rimasto sul fondo, versarlo in una casseruola aggiungere un bicchiere di acqua e il succo di mezzo limone. Portare a bollore e lasciarlo cuocere circa 15 minuti, fate la prova del piattino precedentemente mezzo in freezer,  inclinando il piattino e versandoci un cucchiaino di gelatina dovrà scorrere lentamente, in caso corresse lasciatelo altri 5 minuti.

Con la polpa di albicocche fate lo stesso procedimento di cottura poi invasate, chiudete e girate sottosopra il vasetto finchè sarà freddo cosicchè si faccia il sottovuoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.