Confettura di uva fragola senza zucchero

uva fragola al cardamomo senza zucchero

La confettura di uva fragola è profumatissima e abbastanza dolce già di suo senza zuccheri aggiunti. 

Questo vitigno è una varietà di uva da tavola originaria degli Stati Uniti tanto che viene comunemente chiamata anche uva americana, ma è coltivata anche nel nostro paese.

Spesso viene usata per coprire le pergole inondando l’aria del suo profumo.

Papà aveva  piantato nel suo orto  un campionario di alberi da frutto e anche una piccola vigna di uva fragola.

Col tempo le piante non hanno più prodotto alcun frutto, e lui una volta molto anziano si è dovuto accontentare della frutta comprata.

La vite dell’uva fragola però è un vitigno molto resistente e seppur nessuno la cura è l’unica ad essere rimasta ancora a produrre frutti odorosi e corposi …

quasi a lasciarci un filo di arianna formato da tanti chicchi blu quasi neri che ci portano virtualmente e affettuosamente a lui ❤️

Io in questa confettura di uva fragola non ho aggiunto zucchero perchè trovo sia abbastanza zuccherina di suo e mi piace già così.

Ne ho anche una versione con zucchero dove se non avete la possibilità di utilizzare una centrifuga come in questo caso, trovate anche la sua preparazione usando un semplice passaverdure.

Ingredienti per 350 g

700 g di chicchi d’uva fragola già lavati

succo di un limone

12 semi di cardamomo (facoltativo)

3 g di agar agar

Preparazione

Dopo aver lavato i chicchi d’uva versateli nella centrifuga e ricavate il succo d’uva, circa 600 ml

Schiacciate i semi di cardamomo e metteteli in un sacchettino di garza, chiudetelo con un filo di cotone.

Versate il succo d’uva e di limone in una casseruola dal fondo spesso, aggiungete un bicchiere di acqua e il sacchettino con il cardamomo.

Portate a bollore e lasciatelo cuocere a fuoco medio per circa 25 minuti.

Togliete il cardamomo.

Aggiungete i 3 g di agar agar e proseguite la cottura per 4 / 5 minuti.

Spegnete e invasate, chiudete bene e girate sottosopra il vasetto così da creare il sottovuoto.

Lasciatelo così finchè si sarà freddato.

NOTA BENE

Non faccio dispensa di prodotti conservati con l’intenzione di averli per lungo tempo, quindi le confetture che preparo le consumo nel giro di un mese.

Se voi voleste prepararne in quantità maggiore per averle anche per alcuni mesi allora vi consiglio di sistemare dei canovacci sul fondo di una pentola e pure tra un vasetto e l’altro per evitare che si tocchino.

Coprite con acqua fredda fino a d un paio di cm sopra i vasetti e portate ad ebollizione per circa 20 minuti.

Rabboccando il livello con dell’acqua bollente se calasse.

Per i vasi da 250 grammi sono necessari 20 minuti, 45 minuti per quelli da mezzo chilo e almeno un’ora per quelli da un chilo.

Fate bollire piano a fuoco costante. I vasi devono rimanere sempre coperti dall’acqua.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare i vasi nell’acqua prima di prelevarli.

2 thoughts on “Confettura di uva fragola senza zucchero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.