Crema di miele al bergamotto

Crema di miele al bergamotto

Questa crema al miele al bergamotto praticamente è una vera scoperta, non posso nemmeno chiamarla ricetta perchè la si ottiene semplicemente frullando il miele.

La consistenza che si ottiene è pari a quella del latte condensato, e anche solo vederlo colare sul pane per spalmarlo è un piacere. 

Io non sono una estimatrice del miele da spalmare ma lo tengo sempre perchè mi piace usarlo nei dolci sostituendo lo zucchero bianco per dare un sapore più rustico.

E nel caso di mal di gola lo metto nell’infusione allo zenzero che mi aiuta a stare meglio.

Me ne sono stati regalati alcuni vasetti direttamente dal produttore e cercando su pinterest ricette per il suo uso sono approdata ad una “ricetta” furbissima che dava come risultato una crema dalla consistenza vellutata.

Discese voluttuose sul vostro pane vi faranno salivare. Io inoltre l’ho aromatizzato con gocce di olio essenziale di bergamotto ed è diventato parte integrante della mia colazione. 

Anche aromatizzato al mandarino è strepitoso e, ciliegina sulla torta, spolverate con della cannella. Perfetto con del pane ai cereali e carpaccio di frutta fresca, io ne sono entusiasta, chissà se vi ho convinto 🙂 

Potrebbe essere anche un delizioso presente da regalare. 

Crema di miele al bergamotto

Ingredienti 

miele compatto, oppure miele fluido e miele cristallizzato in quantità uguali

olio essenziale a scelta, mandarino, bergamotto, vaniglia ecc.

Preparazione

Frullate con le fruste elettriche il miele fino a che cambierà il colore e diventerà chiaro e vellutato, circa 7 – 10 minuti.

Versate poche gocce di olio essenziale e assaggiate per regolare a secondo del proprio gusto magari aumentando se serve.

NOTE – le dosi le potete scegliere a seconda di quanto ne volete, io ho cominciato con 250 g. va conservato a temperatura ambiente come sempre.

Crema di miele al bergamotto
Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

2 thoughts on “Crema di miele al bergamotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.