Crema di batata viola e radicchio rosso

Crema di batata viola e radicchio rosso

In questi giorni difficili dove si rincorrono notizie, bollettini di numeri che non vorremmo sentire io sto alla ricerca di qualcosa di positivo per dare sollievo alla nostra vita così scossa e piena di paure che sembrano non dover finire.

Ma le buone notizie seppur lievi si possono trovare e rincuorarsi

Questo sito le raccoglie per noi e leggerle fa sicuramente piacere dandoci una speranza in più verso la scienza e l’umanità del genere umano.

La crema di batata viola e radicchio rosso è una crema calda e squisita, perfetta come primo piatto. 

Si tratta di una ricetta semplice a base di batata, cipolla rossa e radicchio rosso più il brodo o acqua.

Tutti ingredienti tipici della stagione con cui ottenere una buonissima e corroborante crema di batata viola e radicchio rosso che vi riscalderà.

Vi lascio altre idee di zuppe che vi potrebbero interessare.

Ingredienti per 3

400 g di batata viola lessata 

un radicchio rosso ( media pezzatura)

mezza cipolla rossa

700 ml di brodo o acqua salata

crostini di pane

parmigiano (facoltativo)

Preparazione

Affettare la cipolla sottilmente e mettetela a stufare in una casseruola con un po’ di olio extrav. d’oliva

Sciacquate il radicchio rosso e tagliatelo a spicchi, le foglie che si staccheranno tritatele e mettetele insieme alla cipolla.

In una padella fate rosolare con un filo di olio gli spicchi di radicchio ma lasciateli al dente.

Aggiungete la batata a tocchi nella casseruola e fatela insaporire per un paio di minuti con la cipolla.

Versate il brodo già bollente e cuocete 5 minuti.

Frullate il tutto e versate nelle ciotole, metteteci sopra il radicchio rosso e un po’ di prezzemolo.

Se seguite dieta paleo, ovviamente basterà togliere crostini e parmigiano.

2 thoughts on “Crema di batata viola e radicchio rosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.