Pasticcio di sedano rapa al ragù

Pasticcio di sedano rapa al ragù

Oggi un pasticcio di sedano rapa al ragù, una versione senza pasta di un piatto tipico italiano che troviamo in tutte le regioni seppur con modifiche legate al territorio.

Diciamo che ultimamente ho scoperto questa radice e mi piace molto cruda a julienne in insalata, ma anche cotta al forno. 

Può però diventare un ingrediente delle vostre creme di verdure invernali come in questo caso.

E poi perchè no, un buon pasticcio. Più leggero del più tradizionale pasticcio con la pasta adatto così anche ai celiaci.

Il sedano rapa di Verona, di Verona? non ho idea perchè abbia il nome della mia città, ma ha buone proprietà per cui vale la pena portarlo in tavola.

– Azione diuretica, aiuta a depurare l’organismo dalle scorie e dalle tossine, grazie alla presenza di un olio essenziale.

– Favorisce la digestione, evitando quella spiacevole sensazione di pesantezza.

– Antiossidante, contrasta i radicali liberi aiutando a combattere l’invecchiamento.

Il pasticcio di sedano rapa al ragù è di fatto un piatto unico che soddisferà il palato di un vostro pasto senza aggiungere altre preparazioni.

Io ho aggiunto un ciuffo di maionese, ma ovviamente è facoltativo.

 

Ingredienti per 3 persone

250 g di sedano rapa già mondato

400 g di macinato di carne mista (manzo maiale)

2 cucchiai di trito di carota sedano cipolla

rosmarino e salvia secchi e macinati a farina o se preferite freschi

250 ml di brodo vegetale e di carne

2 cucchiai di arrowroot o di farina a vostra scelta

olio, sale e pepe

ho usato una pirofila da 25 cm x 15 cm.

Preparazione

Mettete il trito a stufare con olio e un paio di cucchiai di acqua

Versate il macinato e fate cuocere con coperchio, rigirandolo in modo che si sgrani e non rimanga compatto.

Salate aggiungete gli aromi e olio quanto vi aggrada. Lasciate cuocere per altri 20 minuti con coperchio.

Affettate il sedano rapa con una mandolina (attenzione alle dita 🙂 )

in un piccola casseruola diluire l’arrowroot o la farina con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva mescolando bene per eliminare i grumi.

Unite il brodo freddo e portate a ebollizione, poi abbassare la fiamma e cuocere per 2-3 minuti.

Unire la salsa alla carne e amalgamare bene

Ungete una pirofila e sistemateci uno strato di sedano poi alternate con il macinato fino a finire gli ingredienti.

Accendete il forno a 200 gradi, coprite la pirofila con un foglio di alluminio e infornate per circa 25 minuti.

Togliete poi l’alluminio e lasciate altri 10 minuti.

Pasticcio di sedano rapa al ragù

4 thoughts on “Pasticcio di sedano rapa al ragù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.