Club sandwich

Club sandwich

Il club sandwich è un panino ghiotto, con più strati di ripieno, fare un club sandwich è facile come preparare un panino con la differenza che è molto più ricco.

È anche un’ottima idea per riciclare degli avanzi che avete in frigorifero.

Potete poi aggiungere, a vostro piacere, uovo sodo, avocado, prosciutto o formaggio ed è perfetto da gustare al lavoro.

Nella versione tradizionale si usa il pane da toast senza crosta, in questo caso comprato, ma si possono sperimentare anche altre varianti di pane fatti in casa, come il pane danese, o il più classico pane pullman.

Io vi do la mia versione preparata un giorno in cui non mi andava di cucinare 🙂

Ingredienti per un club sandwich

4 fette di pane senza crosta

60 g di prosciutto arrosto di Praga ( o quello che volete)

8 cucchiai pieni di fiocchi di latte

pomodori peretto

foglie di insalata

alcuni gamberi cotti al vapore ( a me erano avanzati la sera prima)

ravanelli

origano sale pepe e un filo d’olio

Preparazione

Tagliate a fette i pomodori e conditeli con un filo di olio pepe e sale, condite allo stesso modo, con qualche goccia di aceto se vi piace, le foglie di insalata tagliate a metà o comunque all’incirca della dimensione delle fette di pane

Spalmate uno strato di fiocchi di latte sulla prima fetta, proseguite con le foglie di insalata e a seguire il pomodoro già affettato.

Sistemate le fette di prosciutto e un gambero diviso a metà per la lunghezza ( aperto a libro), un cucchiaio scarso di fiocchi di latte.

Appoggiate e premete leggermente la seconda fetta di pane, proseguite allo stesso modo anche per gli altri strati, ricordandovi di premere su ogni fetta così da dare stabilità all’insieme.

Finite, oltre che con il ripieno già usato, con un paio di gamberi interi e fettine di ravanello, una spolverata di origano, pepe sale e un’ultimo filo di olio.

Ovviamente le varianti possono essere molte, anche in versione solo vegetariano con verdure e formaggi, o al posto del prosciutto usare fettine di uova sode, oppure tonno sott’olio, oppure al posto dei fiocchi di formaggio della maionese, pollo arrosto e pancetta croccante ecc.

In poche parole aprite il frigorifero e lasciatevi ispirare 🙂

NOTA

Forse ho esagerato con gli strati, 3 potrebbero essere sufficienti e permetterebbero il consumo del club sandwich più facilmente, oppure basterà tagliarlo in 4 e procedere alla sua degustazione

Club sandwich

2 thoughts on “Club sandwich

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.