Pollo al profumo di menta

Questa ricettina è facile facile, non si discosta molto da quello che è un semplice pollo arrosto in padella, la variante è nel profumo della menta. Ora vi do la ricetta e i consigli del caso.
Andate nel vostro pollaio, acchiappate un giovane e aitante pollo…..come scusa? non avete un pollaio? Va bè allora andiamo dal macellaio…..che se è giovane e aitante anche lui non guasta e comprate ‘sto benedetto pollo …….fatevelo tagliare a pezzi medi e tornate a casa……ovviamente non è il caso di andare a fare shopping in compagnia del cadavere nella borsa.
Preparazione:
Tritate la menta, circa una decina di foglie, con un uno spicchio di aglio e rosmarino, mettete il trito sotto la pelle del pollo , in cui avrete ricavato una piccola tasca con il coltello e riappoggiate la pelle. Fate rosolare in una padella antiaderente e a fuoco vivace il pollo dal lato della pelle, per qualche minuto, salate e poi abbassate e lasciate rosolare fino a cottura. Non aggiungete olio o burro, o al massimo solo un filo, all’inizio.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

11 thoughts on “Pollo al profumo di menta

  1. Ma che bella idea!
    Ti “scopiazzo” la ricetta ogni tanto mi piace mangiare il pollo, questa è una gradita variante.

  2. Ciao, mi chiamo Laura Di Trapani e sono un’aspirante giornalista enogastronomica, la passione per tutto questo mi ha portato a sceglierlo perfino come mestiere. Innanzitutto complimenti per queste ricette che sono molto allettanti e piacevoli da leggere. Sono scivolata per caso in questo sito, e l’ho aggiunto in preferiti perchè mi piace il modo in cui vivi questa passione ai fornelli!
    Noi amanti della cucina e soprattutto del cucinare siamo una razza in estinzione secondo me, il mondo in cui viviamo ha troppo poco tempo per soffermarsi e pensare a cosa mettere in pentola. Dunque dobbiamo venirci incontro. Io curo una rubrica di ricette per un giornale on line di enogastronomia che si chiama http://www.cronachedigusto.it ,non sono un’esperta ma mi piace raccontare quello che faccio e condividerlo con altri. Per questo, ti invito a vederlo e a commentarlo insieme a tutti i tuoi amici appassionati, se ti fa piacere poi, puoi anche suggerire qualcosa e magari parlarne ai tuoi amici sul blog.
    Grazie e a presto

    Laura

  3. Ciao Reginetta,
    dire che mi hai rovinato
    la giornata e poco, non avendo
    il pollaio, ora mi tocca
    cercare dove trova una
    bella MACELLAIA per il …POLLO.
    Bacio
    Nino

  4. Brava! anch’io la menta e altre erbe comincio a metterle ovunque..bisogna variare un po’ no?
    Proprio da provare questo pollo con menta, ho il giardino pieno di queste piantine, che crescono a non finire e poi con quest’acqua! Piove piove e piove.
    Un bacio Carla

  5. Astro,
    devo farti prima di tutto gli auguri, e mi dispiace di essere cosi in ritardo!!!!!

    Ma che bel regalo che hai ricevuto!!!!! Ultimamente mi cadono tutti e due gli occhi ogni volta che vedo una reflex, chissa perche’!! :))
    Sai che nell’entusiasmo non ho letto la ricetta del pollo, oora vado a vedere, ciao!

  6. santo cielo….mi inquieta l’inizio del pollaio…..oddio ora ho paura che qualcuno qui mi acchiappi e mi facci ain padella…oltretutto è pieno di menta qui!!! paUUUUUUUUUUUUra!!! un bacione cara un bacione grande

  7. Bella combinazione, entrambi gli ingredienti mi piacciono molto e non mancano mai in casa!
    Un bacio e buona giornata
    Fra

  8. Mi piacciono le ricette “diverse” per il pollo perché personalmente il pollo “normale” non mi fa impazzire!

    Ciaooo,
    Aiuolik

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.