carote candite mangiatutto

Le carote qui si mangiano spesso sia crude che cotte, crude in pinzimonio ma anche solo per sgranocchiare in attesa di qualcosa di più consistente da mettere sotto i denti. Se invece sono cotte diventano un vero contorno e allora le preferisco fare con varianti che vanno dalla cottura al forno, alla più semplice bollite e condite con trito di prezzemolo. 
Delle carote già l’anno scorso ho scoperto che si possono mangiare anche le foglie  e dato che ho trovato un bel mazzo di carote novelle con tanto di ciuffo le ho riutilizzate  buttando via praticamente  un’inezia.
Le foglie prima bollite le ho ripassate poi in padella per farne dei bocconcini d’antipasto mentre le carotine le ho candite al burro e miele. 
In questo modo è diventata una ricetta ecologica, le verdure sono di stagione e 
a km. 0 e gli scarti davvero poche briciole. 

Ingredienti : 500 gr. di carote novelle con le loro foglie, basilico, prezzemolo e aglio, 40 gr. di burro, un cucchiaio colmo di miele all’arancio o d’acacia, pepe, sale e un pizzico di peperoncino.
Preparazione : sciacquate le foglie, tagliatele togliendo gli steli al di sotto da dove partono che sono un po’ legnosi e mettetele a bollire per pochi minuti finchè sono tenere. Scolate e strizzate l’acqua in eccesso, tagliatele e mettetele a ripassare in una padella dove avete scaldato un po’ d’olio con un trito di basilico, prezzemolo e un pezzetto d’aglio, salate. Mettetene un po’ su un mezzo bocconcino di pane tostato e enjoy 😉
Le carote strofinatele con la lama del coltello per togliere la sottile buccia e lasciate un pezzetto del ciuffo comE decoro o come appiglio per mangiarle con le mani, sbollentatele in acqua salata lasciandole però molto al dente e scolatele. 
Preparate in una padella larga che le possa contenere tutte stese, il burro sciolto con il miele e il peperoncino e sistematele a rosolare a fuoco medio alto rigirandole e eventualmente regolando con il sale, una volta colorite sono pronte.
Please follow and like us:

24 thoughts on “carote candite mangiatutto

  1. luciano…. posso assicurarvi che le foglie novelle evidentemente ecologiche sono veramente squisite mangiarle come insalate accompagnate coi pomodori e rucola ….

  2. Gianni – ……. e allora vengo a vedere di cosa si tratta 😉

    Paola – eh sì 😉 ci mangiamo anche le foglie….quando le troviamo.

    Simonetta – dai, prova a chiederle al fruttivendolo, magari te le procura….grazie comunque 😉

    Aiuolik – chissà che non ti convinco a provarle con questa variante ;-))

    Libera – e a quanto pare fai bene a non fidarti….grazie !!

    Graziana – ciao bentrovata qui, fortunata ad averle direttamente dall'orto 😉

    Agnese – grazie di avermi avvisato, l'idea mi sembra più che carina, anche se io non saprò dare consigli ma più facilmente farò domande ;-))

  3. Io ho scoperto che le foglie di carota si potessero mangiare grazie a Sigrid del "Cavoletto" ma anora non ho avuto modo di provarle. Vorrei proporre una cosa e mi scuso da subito se sfrutto questo commento per parlarne ma penso sia un'idea carina e spero possa interessare qualcuno. Ho appena inaugurato un'iniziativa nel mio blog per parlare di foodphotography ed utilizzarlo anche come forum per chiedere ed avere consigli fotografici. Se qualcuno ha argomenti da proporre o domande da fare … basta commentare chiedendo! Chiunque può partecipare a qualche eventuale discussione chiedendo o dando consigli….sono così pochi i siti web dove trovare qualcosa riguardo alla foodphotography e quei pochi che si trovano non sono italiani! Un caro saluto!

  4. bella l'idea di mangiare le foglie delle carote, alla fine sono della stessa famiglia di coriandolo e prezzemolo! lo farò con le prossime carote dal mio giardino, grazie per l'idea

  5. Le carote di solito le mangio crude, non è che cotte mi siano mai piaciute, però per me cotte sono sempre state solo ed esclusivamente bollite, per cui ora in realtà sto cambiando idea pure io!

  6. Ma che interessante !! Qui non so se troveró le foglie delle carote, ma se in stagione le trovo ho proprio voglia di provarle !! Bellissima ricetta !

  7. si possono mangiare le foglie?? ma non lo sapevo proprio! devo assolutamente provarle 🙂
    anche se, a dirla tutta, mica si trovano così facilmente carote col ciuffo…

  8. non ho materialmente il tempo di rispondervi ad ognuno, perciò per questa volta vi lascio un grazie e un abbraccio a tutti voi, a presto!

  9. Ciao, sono bellissime le carote col ciuffo, le salto anch'io in padella alla maniera del tarassaco. Quando le verdure sono naturali puoi davvero mangiare tutto..e che buono, Buon fine settimana, qui con la pioggia ma ci vuole sennò come crescono le nostre adorate verdure?
    Per il referendum sono anch'io preoccupata, un giorno ci sarà, un giorno no..chissà cosa succederà 🙁

  10. Ciao! grazie per aver partecipato 🙂 anche a casa mia si mangiano tante carote sia cotte che crude, proverò anche con le foglie!
    A presto

  11. Burro, miele e peperoncino?

    Sei un genio! Queste le preparerò quanto prima!

    (p.s. perchè hai dei dubbi che si riesca ad andare a votare? Non scherziamo, please!)

    Virò

  12. Le mie carotine stanno crescendo nell'orto… mmmh, non vedo l'ora!

    Ma cos'e' sta storia della moratoria approvata? Non l'ho capita… a volte e' dura vivere all'estero!

    ciao
    A.

  13. La sett scorsa sono arrivate anche a me, con mia somma gioia, delle belle carote bio con ciuffo!Non potendo utilizzarli subito i ciuffi li ho lavati e congelati…e con la tua doppia idea, li toglierò dall'ibernazione!bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.