pannocchie al burro e lime



Una ricetta velocissima e semplicissima……….
Queste pannocchie viste in una delle ormai rare visite al super mi hanno fatto pensare a come spesso le si vedono nei barbecue americani alla tv piuttosto che nei blog o riviste e mi son chiesta come potevano essere ……… a dir il vero poi ho scoperto che anche qui da noi si mangiano, in realtà ero io che non le avevo mai mangiate, leggendo un po’ in giro nel web ho visto che si mangiano semplicemente bollite con un po’ di sale oppure spennellate con burro aromatizzato a piacere e poi abbrustolite sul barbecue o in mancanza del medesimo, alla piastra…..ma forse si potrebbe anche sotto il grill….sarà per una prossima volta, il fatto però è che io pensavo piuttosto ingenuamente di tagliarle a fette, invece l’unico modo è mettere da parte il bon ton e usare mani e denti….
e se le volete inserire in una cena informale tra amici e non volete sentirvi troppo …….come dire…… rustici, offrite una pannocchia ad ogni vostro ospite come antipasto e servitele accompagnate solo da un tovagliolo, così nessuno si sentirà troppo inelegante ^______^


Ingredienti per due : 2 pannocchie di mais già cotte, due fettine di burro morbido, la buccia grattugiata di un lime, un pizzico a piacere di peperoncino, sale e pepe.

Preparazione : una volta ammorbidito il burro, aggiungere sale, pepe, peperoncino in polvere per contrastare la dolcezza del mais e la buccia grattugiata di lime rigirando bene per amalgamare il tutto. Mettere le pannocchie e sistemarle sulla bistecchiera preventivamente ben riscaldata rigirandole ogni minuto per farle dorare uniformemente. Dopo pochi minuti togliere, sistemarle ognuna in un foglio di carta stagnola  e spalmare la cremina ottenuta sulle pannocchie sopra e sotto che si scioglierà all’istante, chiuderle senza stringere a mò di cartoccio per forno nella carta stagnola e servire, all’apertura il profumo e la vista vi faranno salivare.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

14 thoughts on “pannocchie al burro e lime

  1. incredibile, proprio ieri mattina, stavo pensando di preparare le pannocchie per il prossimo WHB. Si vede che ti leggevo nel pensiero ahahaha.
    Però con il lime, non le homai provate… ora le provero.
    A.

  2. Che carine le foto! Mio marito le mangia cotte al vapore e spennellate di burro. Mi piace l'idea del lime: trasmettero' l'informazione. Le mani in questo caso sono indispensabili.

  3. sulemaniche – sehai un BBQ vai alla grande 😉

    Fabiana – pure quelle decorative, ma sei super fornitissima, allora non puoi non provarle, pannocchie a go go ^___^

    Ale – ciao Aleeeeeee,….acc….mi sa che son l'unica che non ho mangiato pannocchie….ma doveho ho vissuto !? ^_____^ bacioni.

    Dede – ehhh ma qui è proprio una tradizione, son solo io che mi son persa qualchecosa ;-))

    Saretta – e meno male ………mica potevo solo io far la figura dell'ignurant 😉

    Mirtilla – voi, tutti in compagnia di pannocchia in pannocchia ^____^

    Libera – quelle di latte!? da quelle parti si mungono anche le pannocchie? cosa mi racconti Liberaaaa ;-)))

    Simona – ricordi che affiorano, son contenta di esserne la causa, ciauzzzzz

    Brii – ma che mi ci ridi tuuuuu….alle scalette mi sa che le pannocchie voleranno ^__________^

    Ristoranti – grazieee!

    Gunther – ehhh se non ci fossi io ^______^

  4. hahhahahahah
    Martissima che mangia con le mani????? non ci credo!
    ok, deciso..nel giro delle scalette, piccolo spuntino con …..pannocchie!! hahaha
    non vedo l'ora che arrivi settembre!! hahahahhaha
    carissima, grazie della profumatissima ricetta, sono molto felice che partecipi al WHB.
    baciussss
    brii

  5. Uh che sensazione mi hai ricordato…la pannocchia al burro…uno dei sapori dell'infanzia…un bacione
    simona

  6. Qui nel estremo est si mangiano eccome, poi la vicinanza con Austria e Slovenia…da ambina ne ho mangiate tante, ora vado a "rubarle" ne campi attorno casa, quelle di "latte si possono fare anche arrostite..basta così mi hai fatto venire fame 🙂

  7. nella mia famiglia è una tradizione irrinunciabile, ma bisogna trovare le pannocchie giuste, devono essere ancora piccole e bianche e allora vanno lessate, rotolate bollenti sul panetto di burro e cosparse di sale. Una delizia ma anche un rito che si ripete ogni estate

  8. Io le mangiavo da piccola, c'era un campo dietro casa nostra e quando raccoglievano, rimaneva sempre qualche pannocchia su alcune piantine :DDD
    Burro e lime mi ispiraaaaaaa!!!!!
    baciussssssssssss

  9. E se adesso ti dico che ne ho l'orto pieno??
    Mi sa che dovrò farci una foto, sennò magari pensi che esageri, invece ne ho di ben 3 tipi, comprese le decorative che sono a grani gialli e neri!!
    Questa ricetta mi ricorda l'infanzia, quando in gita in campagna dai nonni la cosa più bella era intrufolarsi nei campi non recintati e "rubare" le pannocchie al vicino…..sarà per quello che me ne sono circondata?!!

    Un abbraccio

    Fabi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.