Brooklyn / Coney Island

Please follow and like us:
 3d7ea-dsc01682
Da Manhattan prendiamo la metropolitana e ci avviamo a Coney island, praticamente la spiaggia di Brooklyn… la metro impiega almeno mezz’ora, dipende comunque a che altezza di Manhattan la prendete, potrebbe quindi  essere anche 45 minunti  e dato che ad un certo punto viaggerà all’esterno avrete la possibilità di vedere una panoramica di Brooklyn dall’alto dato che la metro viaggia ad una certa altezza……
d5a68-dsc01690
coney island è famosa oltre che per la sua spiaggia anche per il luna park, il primo al mondo nel 1903 e chiamato appunto Luna……..circa una ventina delle giostre che hanno rinnovato il parco e che è stato di nuovo aperto al pubblico nella primavera 2010, sono opera di una ditta italiana di vicenza……..
ff101-dsc01684
 l’ottovolante detto ciclone credo una delle giostre più antiche costruita tutta in legno……
ade0c-dsc01685
e la ruota wonder wheel inaugurata nel 1920 svettano su tutte le altre attrazioni  …….
ef632-dsc01709
e all’orario di apertura cominciano ad arrivare pullman che accompagnano gruppi di ragazzini che probabilmente frequentano gruppi estivi ricreativi…….

8250c-dsc01711
 loro, che dal copricapo che indossano sono bambini ebrei osservano le giostre  con grandi occhioni curiosi……..
3af26-dsc01686
nello spazio antistante al luna park si snoda una lunga passeggiata ………..
e9f2a-dsc01687
praticamente tutta in legno costeggiata da tutta una serie di chioschi  sul lato interno…….
efac2-dsc01689
e dalla spiaggia sul lato esterno, una spiaggia che si comincia animare solo in tarda mattinata…..
474b1-dsc01683
ma qui a coney island oltre che trovare il più vecchio luna park da cui poi hanno preso il nome tutti gli altri, vi è anche Nathan il fondatore di uno dei simboli mangerecci americani,  l’hot dog.In realtà l’hot dog era già stato inventato nel 1870, ma Nathan che era un immigrato polacco, una volta arrivato a Coney island si mise a vendere in un piccolo chiosco i suoi hot dog fatti sulla base della ricetta sviluppata dalla moglie.Furono molto apprezzati dagli avventori e divennero rinomati tanto che fra i suoi illustri clienti ci furono Al Capone, Cary Grant e altri personaggi passati alla storia.
 827d4-dsc01712
Il 4 di luglio si tiene una sfida a cui si arriva dopo varie selezioni eseguite durante l’anno, a chi mangia più hot dogs in 10 minuti e il signor J. Chestnut ne ha mangiati ben 68 mentre la signora S. Thomas 41.. a me solo a pensarci viene già mal di pancia O___O
fabe3-dsc01720
pur non essendo una grande estimatrice di wurstel e buns, i classici panini gommapiuma che li contengono, non potevo esimermi, anche perchè mangiare è il modo più immediato per viaggiare e conoscere, qui il pranzo tipico di quel giorno fu appunto….patatine e hot dogs……
e44e8-dsc01692
e adesso partiamo per una passeggiata speciale, infatti su di un muro lungo la spiaggia si trovano dei murales con note storiche o curiose …….qui un omaggio alla barriera corallina, l’elemento naturale più grande della terra, quasi 1500 miglia di lunghezza visibile dallo spazio…….
a2c15-dsc01693
nel 1890 viene costruito il faro di coney island che credo sia ancora in funzione…….
12ced-dsc01694
lì a destra si ricorda che Charles Feltman inventò nel 1870 hot dog……mentre una nota sull’equilibrio ecologico fa notare che più di 350 milioni di persone in tutto il mondo dipendono dalla barriera corallina……
0a6f8-dsc01695
qui si legge che a New York  si parlano  più di 200 lingue e questo la rende la città più varia del mondo………
34795-dsc01696
e questo è lo skyline che assume coney island grazie al Ciclone che nel 1927 fa il suo primo giro……
f1bb6-dsc01697
mentre George Tilyou, un famoso showman locale vi annuncia che se Parigi è la Francia, Coney island, tra giugno e settembre è il mondo……….
84525-dsc01698
le barriere coralline diventano le abitazioni per più del 25% di tutte le creature marine……..
a86ee-dsc01699
tutti gli abitanti di Coney island hanno sabbia nelle loro scarpe e una volta entrata non se ne va più……
2bead-dsc01700
nel 1878 una torre di ferro alta 300 piedi è stata spostata da Philadelphia a Coney Island ……..al suo interno vi era un ascensore per portare i turisti a godersi il panorama……..
94ca6-dsc01701
nel 1884 apre l’hotel the elephant che poi nel tempo trasformandosi in un bordello venne chiuso……..
c172a-dsc01702
più del 10% delle barriere coralline sono state distrutte negli ultimi 4 anni………..
1b44a-dsc01703
nel 1920 inizia le sue corse la ruota wonder wheel alta 150 piedi……..
2ad54-dsc01704
proprio qui sulla lunga spiaggia si trova l’acquarium, fondato nel 1898 a Battery park e poi spostato qui vi sono ricreati ambienti marini di cui le barriere coralline che spesso sono nominate in questi murales e contiene circa 8000 animali di circa 350 specie marine …….
8e601-dsc01705
alla fine dei murales vi è un ringraziamento speciale ai più di 100 volontari di tutta New York che hanno contribuito a pianificare e dipingere questi murales ……….
ca09f-dsc01714
entriamo in un chiosco con un lungo bancone proprio come quelli che si vedono in certi film americani, per bere una birra fresca e guardandomi in giro…………
00230-dsc01715
ti vedo un juke box, proprio come quelli che avevamo qui negli anni ’70 con la fessura per la monetina e le canzoni che scorrono per la scelta…….
718e4-dsc01726
ci dirigiamo poi alla passeggiata lungo l’East River corredata di piante, aiuole e panchine sul lato interno, si snoda giusto dirimpetto a Manhattan ………..
0ec33-dsc01728
di cui ne vediamo così il profilo, un profilo che capita di vedere in alcune scene di film come ad esempio Io e Annie o Manhattan di W. Allen……….camminando, però è sempre meglio guardare in ogni lato e …….
promenade Brooklyn
 così vi accorgerete che sul marciapiede ad un certo punto troverete delle formelle di metallo incassate nel pavimento che vi mostrano l’evoluzione del profilo di Manhattan……nel 1776…….
nel 1880…..
efd0d-dsc01739
nel 1935……….
60309-dsc01736
nel 2001……
0606b-dsc01729
proseguendo nella passeggiata ci si avvicina al ponte di Brooklyn………
a24fe-dsc01743copia
ci si arriva praticamente  sotto………
new york
e già che ci siete potreste percorrerlo a piedi………
Brooklyn
passare sotto le arcate ………
4a418-dsc08421
e arrivare sull’altro lato…..a due passi dalla city hall di New York, e da qui salutiamo Brooklyn 🙂
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.