pasticcio al radicchio rosso e 4 formaggi

Il pasticcio è una preparazione completa sostanziosa e molto saporita proprio per questo di solito è anche molto apprezzata. Importante è che la pasta sia fresca e ruvida così da accogliere il ripieno ma rimanere anche corposa e per questo l’ideale è farla in casa a meno che non conosciate un buon pastificio dove rifornirvi. Io lo conosco e in questo caso ho preferito servirmi da loro, però ho provato anche la sfoglia ruvida di Rana e l’ho trovata altrettanto buona.

Ingredienti per 6 con una pirofila da 30 per 20 cm.  : 250 gr. di sfoglia di pasta fresca, 400 gr. di radicchio rosso di Verona, 1 piccola cipolla rossa, 1 bicchiere di vino rosso,  100 gr. di brie, 100 gr. di scamorza bianca, 2 confezioni di leerdammer a fette, 100 gr. di reggiano grattugiato.
Nota – escono 4 strati

Per la besciamella : 1 litro di latte, 80 gr. di burro, 100 gr. di farina.


Preparazione : tritare la cipolla e farla appassire in una casseruola, sciacquare il radicchio rosso e tagliarlo sottilmente aggiungerlo alla cipolla e lasciarlo cuocere per circa 10 minuti. Versare il vino rosso alzando il fuoco per farlo così evaporare. Continuare la cottura fino a che sarà completamente tenero. Tagliare a tocchetti il brie e la scamorza.

Scaldare il latte e intanto in una casseruola far sciogliere il burro aggiungervi la farina e farla assorbire bene, togliere dal fuoco e versare poco a poco il latte bollente fino a sciogliere il roux mescolando bene.
Rimettere sul fuoco e far sobbollire per almeno 10 minuti o finchè si sarà addensata la besciamella.

Prendere la pirofila stendere un velo di besciamella e a seguire una sfoglia di pasta, quindi il radicchio e tutti formaggi con un po’ di grana grattugiato, quest’ultimo tenetelo in buona parte per finire il tutto. Ripartire con la besciamella e continuare con gli strati finendo con la besciamella e una abbondante spolverata di reggiano.  Infornare a 200 gradi per circa 20 – 30 minuti finchè si formerà una crosticina leggermente dorata.

Prima di tagliare le porzioni sarebbe ideale aspettare circa 15 minuti in modo che raffreddandosi si compatti un po’ in modo da rendere il taglio delle fette più preciso, ma non è detto che la fetta perfetta importi molto a chi sta seduto a tavola perciò scegliete voi.

Nel caso di ospiti però per fare bella figura si può optare per il riposo del pasticcio cuocendolo almeno mezz’ora prima lasciandolo freddare, tagliarlo e rimetterlo in forno preriscaldato per 10 minuti al momento prima di servire.

 

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

4 thoughts on “pasticcio al radicchio rosso e 4 formaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.