Serviettenknodel / Austria

Eccoci arrivati in Austria con l’Abbecedario e Rosa Maria da il via all’escursione gastronomica partendo dall’icona più conosciuta che è la Sacher, noi ci mettiamo in coda e portiamo le nostre ricette che abbiamo scovato nei nostri libri di cucina o semplicemente nel web. Io ho scelto una ricetta della famiglia dei knodel tirolesi che sono anche una squisita modalità per recuperare il pane raffermo.

Una ricetta che può essere servita come un primo ma ho visto che le fette vengono anche aggiunte come accompagnamento a piatti di carne o verdure spadellate, io ve le consiglio in tutti e due i modi, forse son di parte ma a me son piaciuti molto.

Vengono chiamati Serviettenknodel perchè sono bolliti avvolti da una salvietta e poi rosolati, danno il loro meglio consumati belli caldi.
Se volete vederne la sequenza fotografica andate qui.

Ingredienti per 2 : 125 gr. di pane raffermo (io tipo ciabatta), 1 uovo piccolo, 150 ml. di latte, 20/30 gr. di burro, 30 gr. di cipolla, prezzemolo, sale qb.

Preparazione : fare a cubetti il pane versarvi il latte intiepidito e lasciare a inzupparsi per qualche minuto. Aggiungere l’uovo, il prezzemolo e un po’ di sale, amalgamare il tutto e far riposare circa 30 minuti in frigo.

Intanto appassire la cipolla precedentemente tritata nel burro finchè sarà tenera e lasciar freddare, aggiungerla poi al composto e rimettere al fresco per altri 30 minuti o più se lo volete fare in un secondo momento.

Avvolgere  il pane in una salvietta inumidita e stringerlo formando un cilindro, io però credo che la prossima volta userò semplicemente la carta stagnola. Far bollire in una casseruola coperto d’acqua per 30 minuti. Toglierlo dall’acqua e lasciarlo freddare, scoprirlo e farlo a fette dello spessore di circa 1 cm. con un coltello affilato.

Scaldare una noce abbondante di burro in una padella e far soffriggere a fuoco vivace per un paio di minuti per ogni lato tutte le fette. Spolverare con un po’ di prezzemolo fresco e servire.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

8 thoughts on “Serviettenknodel / Austria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.