Torta di pane secco al cocco e cioccolato

 

Se vi trovaste a corto di farina e vi siete giá messe in ballo per fare una torta prima di disperarvi rendendovi conto che di farina non ve n’é nemmeno una spolverata, controllate se avete del pane secco nella dispensa.

Perché in quel caso potrete continuare il vostro progetto tranquillamente sostituendo la farina con il pane secco grattugiato.  Avremo cosí un modo alternativo per usare pane vecchio oltre alle solite panature.

Inoltre avevo da parecchio tempo una domanda in sospeso, mi chiedevo infatti che differenza ci fosse tra uva passa, passolina, uva di corinto o di malaga e facendo una veloce ricerca ecco qua la risposta che lascio anche a voi se vi puó interessare, così saprete distinguere le uvette essicate e scegliere quella giusta per l’occorenza.

In commercio si trovano vari tipi di uvetta passa detta anche passolina (non indica un’uva in particolare ma il metodo di conservazione cioè l’appassimento al sole, ora si usano anche speciali forni):

 –uva sultanina: è una varietà di uva molto adatta all’essicazione, con chicchi piccoli e dolci, colore biondo-dorato, senza semi; è quella che si trova più comunemente in vendita.

Sembra che il suo nome derivi dalla parola Sultano, che era il capo dell’impero turco. In Turchia cresce infatti l’uva più rinomata per questo uso

 –uva di Corinto, a chicchi piccoli e molto scuri (si dice tendano al blu scuro), senza semi, importata di solito dalla Grecia ma ora anche da altre parti del medio oriente

 –uva di Smirne, chicchi grossi e scuri, senza semi 

uva di Malaga, chicchi grossi e allungati, chiari, con pochi semi.

 –uva Cilena, particolarmente grande, senza semi e dal colore ambrato. 
Le varietà “sultanina” e “Malaga” sono coltivate ed essiccate anche in Italia.
Info prese da qui

Ingredienti per torta quadrata di 20 cm. di lato :

125 gr. yogurt al cocco, mezzo vasetto (quello dello yogurt) di latte,

50 gr. di zucchero di canna, 1 uovo grande,

100 gr. di pane secco grattugiato,

50 gr. di cioccolato fondente grattugiato,

due cucchiai colmi di uvetta sultanina morbida,

mezza bustina di lievito per dolci, zucchero a velo per finire.

Preparazione

– Grattugiate il cioccolato fondente e unitelo al pane grattugiato, al lievito e ad 1 cucchiaio di uvetta.
 Montate con la frusta elettrica l’uovo con lo zucchero.

– Frullare lo yogurt con un cucchiaio di uvetta e miscelarlo al composto di uova con una spatola per non smontarlo, aggiungere anche il latte e date una girata.

– Accendere il forno a 180 gradi. Miscelate il composto umido a quello secco e rigirate a mano quel che basta per unirli tra loro, risulterà un composto grossolano. ( non girate troppo altrimenti diventerá una torta gommosa)

– Distribuitelo nella tortiera foderata di carta forno e infornate per circa 30 minuti. Sfornate e una volta raffreddata spolverate di zucchero a velo.

Nota : se la volete con un sapore al cocco più deciso allora aggiungete 50 gr. di cocco secco e un vasetto intero di latte.

 

 

Please follow and like us:

10 thoughts on “Torta di pane secco al cocco e cioccolato

  1. Che pasticciona … ho fatto un errore di ortografia! 😛
    Comunque volevo dire, che adoro le ricette che sanno valorizzare gli avanzi!

  2. Grazie per le informazioni che in cucina sono sempre una fonte inesauribile. La tua torta di pane è sicuramente buona, anche se ammetto che uso poco pane, peraltro panificato da me che termina in un nano secondo, però me ne ricorderò qualora dovesse scarseggiare in dispensa la farina 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.