Che chuoi – budino di perle tapioca al cocco e banana (Vietnam)

dessertcremosoalleperletapioca

La primavera é finalmente arrivata, almeno sul calendario, ma i segni nell’aria e nelle vie ci sono tutti e io ho voluto ricrearne i profumi con questo pudding che mi é piaciuto molto e diventerá ufficialmente parte dei miei dessert al cucchiaio………..

Un’altra ricetta per Sabrina che con l’Abbecedario ci ospita in Vietnam, é veloce e davvero una bella  buonissima alternativa al nostro budino, leggero e senza farina e uova. Cremosissimo con un connubio azzeccato tra latte di cocco e banana. Servito caldo é perfetto. Nella stagione calda peró va bene anche freddo.

La ricetta che ho seguito é questa, ma se la volete vedere in video anche se leggermente diversa nel metodo andate qui.

 Ingredienti :

400 gr di acqua
160 gr di latte di cocco
60 gr di zucchero, io 2 cucchiai non amo la roba troppo dolce
40 gr di perle di tapioca piccole
3 baby banane o una banana normale
1 foglia di pandano (in alternativa 1/2 bacca di vaniglia Bourbon, o un cucchiaio di aroma alla vaniglia liquido naturale )
un po’ di granella di arachidi tostate ma non salate

Preparazione :

  •  Togliere la buccia alla banana tagliarla in tre parti e poi dimezzare per la lunga, potete anche farla a rondelle, mettetela in una ciotola e spolverizzare con lo zucchero facendo in modo che i pezzi di banana ne vengano avvolti.
  • Portate a bollore l’acqua e versatevi le perle di tapioca. Cuocere a fuoco moderato per 10 minuti rigirando qualche volta per non far attaccare le perle di tapioca.
  • Aggiungere il latte di cocco, le banane zuccherate e la foglia di pandano annodandola su se stessa oppure in alternativa la vaniglia. Mescolate ogni tanto e assaggiate per correggere eventualmente di dolcezza dato che io uso meno zucchero rispetto alla dose consigliata.
  • Continuate la cottura per pochi minuti fino a quando le perle di tapioca saranno diventate trasparenti.
  • Eliminate la foglia di pandano, versate il dessert in ciotoline o bicchieri e servitelo ben caldo, ma nella stagione calda é buono anche fresco, per finire un po’ di granella di arachidi.
  • Puó essere presentato come dessert, ma anche come merenda. Io, grazie anche alla sua velocitá di preparazione l’ho gustato per colazione.
che chuoi budino viet
Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

8 thoughts on “Che chuoi – budino di perle tapioca al cocco e banana (Vietnam)

  1. Che bellissima luce in queste foto..ci si sente subito proiettati nella bella stagione, anche se in molte regioni sembra ancora lontana anni luce 🙁
    Golosissimo e originale dessert, complimenti!

    1. grazie, é un dessert molto coccoloso che si presta anche per le foto. La primavera é moto dispettosa purtroppo.

    1. un dessert perfetto se si hanno ospiti celiaci o vegani e leggero senza aggiunta di uova e farina, ho fatto davvero una buona scoperta!!

  2. Ilo ho comprato la tapioca anni fa, l'ho assaggiata una volta ma non mi ha convinto, tanto che ho ancora delle perle nella dispensa…però il tuo dessert mi ispira davvero parecchio, che sia la volta buona che finisco tutte le perle??

  3. Ciao. Che bel dessert. E' da un po' che vorrei provare le perle di tapioca e il pandan, ma abito in un piccolo paesino di provincia e non è facile trovarle. Comunque mi segno la ricetta, non si sa mai che le trovi. Poi hai spiegato molto bene come prepararle.
    grazie. Buona settimana e arrivederci in Egitto.

    1. Ciao Manuela, le perle si trovano abbastanza facilmente nei negozi etnici piú difficile invece trovare il pandan che peró é piú facile da sostituire, se ti trovi a passare da Milano da KATHAY – Via Rosmini 11 trovi sicuramente, vendono anche online. Intanto noi ci prepariamo a mangiare cous cous *___*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.