Cheese cake leggera senza sensi di colpa

cheese cake leggero

Cheese cake leggera

Un piccolo sacchetto abbandonato in mezzo ad altri di farine varie che da tempo viene continuamente spostato piú indietro, di lato o piú sotto ma sempre messo da parte, ha trovato il suo giorno fortunato per essere finalmente preso in considerazione … o quasi.

In realtá non é che sapessi cosa farci ma mi sembrava arrivata l’ora di dare uno scopo al fatto di essere nella dispensa e lo scopo è diventato questa Cheese cake leggera

Il sacchetto in questione era di semolino, probabilmente quando l’ho preso pensavo agli gnocchi alla romana ma al momento la voglia era di dolcezza e quindi chissá se si poteva fare un budino, la domanda non ha trovato risposta perché subito dopo mi son ricordata di avere della ricotta in frigo.

Mi é balenata così l’idea di una cheese cake molto alla mano ma tutto sommato meno calorica delle piú accreditate cheese cake.

Quindi ecco che ha preso forma questa torta alla ricotta e semolino dalla consistenza di una cheese cake leggera con gli aromi dei frutti tipicamente invernali.

Qui vi lascio un video per imparare, se non lo sapete ancora, come si pelano al vivo gli agrumi per ottenere gli spicchi senza la pellicina che li avvolge.

Cheese cake leggera

 

Ingredienti per 4 porzioni

100 g di semolino

250 g di ricotta

500 ml di latte

12 cucchiai di miele agli agrumi o di acacia

2 uova

20 g di burro fuso

10 mandaranci

10 gocce di essenza naturale al mandarino o in alternativa la buccia grattugiata di 2 mandaranci, in questo caso i frutti devono essere bio.

 

Preparazione

Fate sobbollire il latte con le 10 gocce di essenza e versatevi il semolino lasciandolo cuocere per 3 – 4 minuti a fuoco basso e rigirando ( comunque si attaccherà sul fondo)

Setacciate la ricotta in una terrina, unite il semolino intiepidito facendoli amalgamare bene.

Montate per qualche minuto le uova con 8 cucchiai di miele e unitele al composto di semolino. Foderate una tortiera quadrata di 20 cm di lato versatevi il composto, livellatelo e spargetevi sopra qualche lamella di burro, infornate a 180° per circa 50 / 60 minuti, fate la prova dello stecchino asciutto.

Mentre cuoce la torta spremete 5 mandaranci e mettete il succo da parte. Gli altri 5 pelateli al vivo e fateli a tocchetti.

Mettete i 4 cucchiai di miele rimasto in una padella antiaderente con il succo spremuto e fate andare a fuoco medio per 3 minuti circa, deve addensare leggermente, versate anche i tocchetti di mandaranci e lasciate a cuocere 1 minuto.

Una volta cotta la torta tagliate con un coppapasta di 8 cm. di diametro 4 porzioni e versateci sopra i frutti caramellati con il loro sughetto, meglio se mangiata tiepida.

 

Note – Si possono ottenere da 4 a 6 porzioni a seconda del diametro del coppapasta usato per tagliare la torta, io ne ho usato uno da 8 cm. e ne ho fatto 4 porzioni.[br]La torta é compatta, seppur buona fredda io la preferisco tiepida, risulta piú leggera.

Gli agrumi li potete preparare un po’ in anticipo e tenerli coperti con pellicola e al fresco fino al momento di farli caramellare per aggiungerli poco prima di servire la torta cosí non si asciugheranno e manterranno il loro colore vivido.

 

Cheese cake leggera

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

2 thoughts on “Cheese cake leggera senza sensi di colpa

  1. Direi che quel semolino ha trovato una degna collocazione 🙂 Bravissima, questa cheese cake ha un aspetto molto invitante e se è anche più light, ancora meglio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.