Spaztle vegan di ceci e tofu

spatzle ai ceci e tofu

Spaztle vegan

Quando ho usato la prima volta il tofu ho pensato che forse non lo avrei usato piú dato che non avevo molte idee su come poterlo impiegare al meglio, infatti quello che avevo ben chiaro era che questo alimento non aveva un sapore vero e proprio e non dava soddisfazione al palato.

L’ho quindi preparato con aromi e spezie in modo che si insaporisse e ne ho tirato fuori degli hamburger anzi dei tofuburger  🙂  poi mi si era esaurita la vena tofu-creativa e per un bel periodo non l’ho preso piú in considerazione fino a quando mi é ritornato lo sfizio di riprovarci e quasi quasi ora ci ho preso gusto, come?   potete vedere qui

Ultimamente invece ho capito che quel che era apparentemente il suo difetto e cioé essere insapore é il suo pregio e da lí é diventato molto piú presente sulla mia tavola tanto da produrlo pure da me.

Preparato sempre come secondo piatto oggi mi son dilettata a farne un primo che é pure vegan trasformandolo in spatzle vegan.

 

Spaztle vegan

 

Ingredienti per 2 /3 porzioni

200 gr. di farina di ceci

50 gr. di fumetto di mais

180 gr. di tofu compatto

380 ml. di acqua

un cucchiaio di olio

un cucchiaino da caffé di sale fino

 

Preparazione

Preparate la pastella mettendo tutto in un mixer fino ad ottenere una pastella compatta anche se morbida tipo la consistenza di un puré di patate. Lasciate la pastella 30 minuti o anche piú in frigorifero cosí le farine assorbiranno meglio tutta l’acqua ( questo passaggio é solo una mia teoria, liberi anche di non farlo)

Portate a bollore una casseruola larga con abbondante acqua salata e con l’accessorio per gli spatzle cominciate a far cadere la pastella formando cosí piccoli gnocchetti che verranno a galla.

L’inconveniente é che si formerá della schiuma, quindi scolateli man mano che affiorano con un colino dai buchi larghi o un mestolo forato e poneteli in una terrina una volta finito passateli sotto l’acqua del rubinetto cosí si puliranno bene e riscolateli.

Versateli quindi nella padella con il sughetto che avrete deciso di usare girate per amalgamare e lasciate qualche minuto ad insaporire, poi impiattate.

Note – Potete preparare i vostri spaztle vegan anche il giorno prima, una volta cotti e passati sotto l’acqua fredda metteteli in una ciotola conditeli con un filo di olio, coprite con pellicola e conservateli in frigorifero, saranno pronti per il pranzo del giorno successivo spadellandoli al momento.

Spaztle vegan

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

2 thoughts on “Spaztle vegan di ceci e tofu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.