Crostata alla crema di limone light

Crostata alla crema di limone light

Questa crostata alla crema di limone light è nata un po’ strada facendo, in realtà il guscio di frolla doveva essere quello che poi è divenuto il ripieno e la decorazione finale.

Un errore di percorso dovuto alla mia poca esperienza in fatto di dolci è stato pensare che il trito di mandorle e cocco amalgamato con olio di cocco potesse tenere la forma.

Invece una volta cotto si è sgretolato tutto, buono era comunque buono ma ora che ci potevo fare? Ho pensato che per rimediare se non poteva fare da contenitore l’avrei usato all’interno come ripieno creando così un doppio strato al dolce.

Non tutto il male vien per nuocere, infatti proprio quello strato manterrà la frolla croccante senza che assorba l’umidità della crema ottenendo così una perfetta Crostata alla crema di limone light

Perfetta magari anche no, visto che non so ancora ottenere una forma degna di questo nome, ma voi conoscete qualche trucco per sfornare quelle belle forme che ricalcano lo stampo contenitore senza sbavature o rigonfiamenti ?  ditelo anche a me!!

Per risparmiare un po’ di calorie la crema l’ho ottenuta sostituendo il mascarpone con il tofu vellutato.

Un tipo di tofu dalla consistenza di una panna cotta e molto umido, infatti prima di usarlo è meglio farlo colare alcune ore o meglio ancora anticipare l’operazione lasciandolo la notte precedente  in frigorifero a colare in un colino a maglie strette.

 

Crostata alla crema di limone light

 

Ingredienti per una teglia rettangolare da 10 x 30 cm.

125 gr di tofu vellutato o silken

125 di panna fresca

1 cucchiaio di zucchero a velo

2 cucchiai di marmellata al limone

una confezione di pasta frolla ( oppure usate la vostra ricetta)

80 gr di mandorle non pelate

2 cucchiai rasi di zucchero di canna

20 gr di cocco disidratato a scaglie

2 cucchiai di olio di cocco

fiori eduli e piccole meringhe per decorare

 

Preparazione

Adagiate la frolla nella teglia foderata di carta forno, punzecchiatela con una forchetta e mettetela  in forno a 170 gradi forno ventilato, lasciate per circa 25 minuti, dovrà colorare leggermente. ( ne avanzerete un po’ fateci dei biscotti 🙂  )

Frullate finemente le mandorle con lo zucchero di canna il cocco e due cucchiai di olio di cocco, versate il trito su un foglio di carta forno e tostatelo in forno per 10 minuti a 180 gradi.

Lasciate intiepidire in forno con sportello socchiuso.

Fate colare il tofu qualche ora, sarebbe meglio farlo in anticipo la sera prima mettendolo in un colino a maglie strette e lasciarlo in frigorifero tutta la notte.

Setacciate il tofu così da renderlo omogeneo aggiungetevi lo zucchero a velo la marmellata di limone e amalgamate bene.

Montate la panna e assemblatela un po’ alla volta alla crema girando dal basso verso l’alto per non smontarla.

Una volta freddata la frolla versateci sopra uno strato del trito di mandorle e cocco, tenendone un paio di cucchiai per la decorazione finale.

Con un cucchiaio adagiate la crema a cucchiaiate una accanto all’altra per tutta la lunghezza della frolla senza spalmarla

Con il dorso del cucchiaio bagnato premete delicatamente in modo da distribuirla uniformemente.

Create le linee o altro decoro a piacere con il rimanente trito di mandorle e cocco, e per ultimo appoggiate i fiori e volendo le meringhette.

 

Crostata alla crema di limone light

 

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

2 thoughts on “Crostata alla crema di limone light

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enjoy this blog? Please spread the word :)