Curry vegano

curry vegano

Il curry vegano è perfetto servito come piatto principale per una cena etnica ma anche per una semplicissima cena come piatto unico.

É una buona idea, se porzionato in ciotoline, portarlo in tavola anche come antipasto

Per ottenere un ottimo curry cuocete le verdure quel tanto che occorre per renderle morbide lasciandole però al dente, accompagnate lo stufato con una porzione di riso basmati.

Se preferite un curry vegano più cremoso aggiungete latte di cocco al composto prima che sia completamente cotto e io ho aggiunto anche un po’ di thaini.

Quest’ultimo non è indispensabile ma solo un tocco in più.

Il curry o masala come preferite chiamarlo e che ho scelto è il madras, un composto indiano formato da un insieme di spezie lavorate al mortaio.

Il curry di Madras ha un’aroma fragrante e caldo, che regala un carattere deciso e delicatamente piccante.

È composto da curcuma, coriandolo, cumino, fieno greco, paprica, pepe della Jamaica, semi di senape, peperoncino, zenzero, semi di finocchio, aglio, cardamomo.

Il masala come il curry è un’insieme di spezie a cui però ogni cucina casalinga indiana apporta le sue modifiche aggiungendo o togliendo aromi, il curry è il nome con cui gli inglesi hanno chiamato il masala e se ne volete sapere di più andate a leggere qui.

l’autunno è arrivato più colorato che mai

Ingredienti per 3 – 4 porzioni

300 g di ceci cotti

3 piccole zucchine (le mie erano gialle)

due manciate di spinacini o altra verdura a foglia verde tenera

un panetto di tofu

40 ml di olio extrav.

1 cucchiaio di curry madras

2 cucchiai di thaini (facoltativo)

200 g di riso basmati

zenzero quanto un pollice

uno scalogno

2 spicchi di aglio

400 g di latte di cocco (una lattina)

un grosso mazzetto di prezzemolo e erba cipollina

fiocchi di peperoncino

cipolla rossa tagliata a velo

Preparazione

Mettete lo scalogno l’aglio e lo zenzero finemente tritati in una casseruola con l’olio e fate soffriggere dolcemente per 5 minuti.

Aggiungete i ceci, il tofu a cubetti e lasciateli ad insaporire per 10 minuti.

Frullate prezzemolo e erba cipollina con un po’ di succo di limone e versate nel curry.

Distribuite il cucchiaio di curry madras e amalgamatelo bene.

Se lo usate, stemperate bene con mezzo bicchiere d’acqua il thaini e aggiungetelo in padella.

Versate il latte di cocco e ancora mezzo bicchiere di acqua, salate e pepate.

Fate cuocere per venti minuti.

Tagliate a rondelle le zucchine e aggiungetele lasciando cuocere altri 10 minuti

Nel frattempo mettete a cuocere il riso a vapore o bollitelo con acqua abbondante per poi scolarlo.

Spegnete il curry e mettete le foglie di spinacini, mescolate e impiattate con accanto un po’ di riso.

Sistemate sulla preparazione dei veli di cipolla rossa e fiocchi di peperoncino.

curry vegano

2 thoughts on “Curry vegano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.