Rotolo di patate al cuore di zucca

Sabato avevo ospiti a cena una coppia di amici di vecchia data e udite udite…….. la principessa delle patate accompagnata dall’incorruttibile giudice GP……. io ricordavo di una principessa sul pisello, ma si sa che nel tempo le cose cambiano, ora sembra infatti che il trend sia dalla parte delle patate……e quindi ho pensato che non potevo accoglierli e non tenere conto del tubero tanto amato. Princi Vivi e consorte nonchè giudice della nobile raccolta patatosa ovviamente non hanno bisogno di presentazioni, ma se qualche novello blogger passasse di qui, sappia che sono gli sposini più amati dal circondario culinario e non. Noi abbiamo già constatato quanto sono di buona compagnia e ……..anche di buona forchetta e bicchiere ^___^ e la cosa ci fa molto piacere…..e tra un bicchiere e chiacchere varie si è fatta notte fonda ed è arrivato anche il momento dei saluti e degli auguri di Natale.

Il menù che ho scelto, apriva la serata con sfoglie di lardo di colonnata e di tartufo nero della lessinia, su un crostino caldo di pane pugliese, a seguire non poteva mancare un piatto dove le patate fossero in prima fila, perciò ho pensato a questo rotolo……essendo una sperimentazione l’ho preparato già la mattina, in modo da vederne l’esito e eventualmente rimediare con altro. A seguire, arrosto con ripieno di castagne, e poi Kumquat al cioccolato che posterò prossimamente.

Ingredienti per 6: 700 gr. di patate per gnocchi, 250 gr. di farina, un uovo, sale, formaggio gratuggiato a piacere, 200 gr. di raschera e 200 di fontina, un mestolo di brodo vegetale, mezza zucca media, un mazzo grosso di erbette, due cucchiai di uvetta, 2 cucchiaini di cannella in polvere, uno spicchietto di aglio.

preparazione : mentre cuocete le patate e la zucca, lavate le erbette e mettetele a lessare in acqua salata, dopodichè le tritate in piccoli pezzi con il coltello e le fate saltare in padella con uno spicchietto d’aglio e olio. Una volta cotta la zucca e tolta la buccia, passatela, aggiungetevi l’uvetta passa che avrete ammorbidito in acqua tiepida, i due cucchiaini di cannella, e un pizzico di sale.

Scolate le patate, pelatele, passatele e quando tiepide, impastatele con la farina e l’uovo un po’ sbattuto e salato. Preparate un foglio di carta forno infarinato e posatevi l’impasto, fate una sfoglia tirandola in modo grossolano con le mani e poi con il mattarello ricavate una forma rettangolare di mezzo cm. (io un po’ di più, ed è troppo).

Ora mettete lungo il lato più corto la zucca, e arrotolate un primo giro a racchiuderla, stendete su tutta la sfoglia rimanente le erbette e con l’aiuto della carta forno finite di arrotolare e richiudete bene. Prendete la carta stagnola, srotolandola verso destra e appoggiatevi il rotolo in orrizontale, rispetto a voi, srotolate il doppio della lunghezza del rotolo e ripiegate come girare una pagina sul rotolo stesso, sigillate per bene in particolare il lato dove si congiungono le estremità della carta e mettetelo a cuocere in acqua bollente per mezz’ora, possibilmente in una pescera rettangolare
( se non l’avete fate due mezzi rotoli) .

Una volta cotto toglietelo dall’acqua e lasciate raffreddare, poi tagliatelo a fettine, disponete dei fiocchetti di burro in una pirofila e appoggiatevi le fettine, cospargendo di parmigiano, infornate per 15 minuti a 180 gradi. ( è meglio se coprite con carta stagnola per far rimanere morbida la patata, altrimenti si asciuga un pochetto come è successo a me)

Intanto tagliate a pezzi i due formaggi e in una pentola con un mestolo di brodo vegetale lasciate sciogliere a fuoco basso e con coperchio, mescolando di tanto in tanto. Una volta pronta la fonduta, disponetela nel piatto e appoggiatevi le fettine di rotolo sfornate.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

30 thoughts on “Rotolo di patate al cuore di zucca

  1. in ritardissimo arrivo anche io, finalmente davanti ad un pc acceso e con la’adsl, per dire la mia:
    Marta è una cuoca bravissssssssimaaaaaaaaaaaa!!!!!
    Già dall’antipasto sia io sia Gp avevamo capito che le nostre papille gustative sarebbero state deliziate ed infatti così è stato!!!! questo rotolo era buonissimo oltre che incredibilmente originale, e l’arrosto poi… Uhmmm se ci penso!!! 🙂
    appena avrò un fornello funzionante e due sedie senza uno scatolone sopra mi piacerebbe tantissimo ricambiare :)))))
    intanto un bacione grandissimo e milioni di auguri per il 2009!!!
    smaackkk

  2. no, cosi’ non vale, e’ un tentativo di corruzione del giudice, ah ah ah!!!!!

    Solo una volta ho provato a fare un rotolo di patate ma non mi aveva per niente soddisfatta….questo pero’ mi sembra goduriosissimo, su quella fonduta poi…mi sa che ci riprovo con questa versione! 🙂

  3. Fra : se sei in contatto con Flash Gordon….potresti anche essere qui
    ciaoooo ;-)))))

    Mirtilla : è l’ora giusta…baci

    Gunti : bè io non ci avevo pensato.
    …ma tu hai un altra prospettiva..

    Saretta : baci Sarèèèèè

    Cristina : grazie, bacio!

    Babi : ohh così bisogna essere…. decise…a testa alta ;-))))

    Camomilla : ciao dolcissima….

    sweetcook : ah pure tu patatadipendente….bene ora avrai di che scegliere, baci.

    Elga : troppo buona lei…..

    Serena : bello bello e buono buono
    ;-)))

    Lo : eh s’, assaggiato e sembra apprezzato, baciusssss!

    Anna : grazie per le rassicurazioni
    ….intanto copia e incolla, ciaoooo!

    Simona : ciaoooo,segnato nella tua lista…l’orticello ti darà qualcosa per farlo…altrimenti mercato dei contadini, baci!

    Milù : buono, buono….

    Anna : grazie dell’avviso, mia bella postina :-))))

    Anicestellato : è davvero un bel connubio, baci

    Stellina : domani ti accontento…

    Pippi : son contenta che ti sia piaciuto il blog…..io ho impacchettato i secondi, perchè sono più secchi, gli altri avevo paura che si inumidissero…. chissà..chiederò a chi li ho spediti come sono arrivati…ciaooo

    Mikamarlez :il raschera è un formaggio di montagna (cuneo) a pasta morbida e delicato….gli hai pulito la bocca allo sbavone? ;-))))))

    Dario : buono, buono….a presto.

    camalyca : mucchinaaaaaaaaa, finalmente sei tornata…ti davo per dispersa in qualche pascolo 😉

    lenny : con il canovaccio? non sapevo….grazie dei complimenti, bacio!

    Antonella : diciamo che mi è andata bene, ciaooo!

    @enio : cioè ?

  4. Preparo anche io questo rotolo, ma con il vecchio metodo del canovaccio: voglio speriementarlo con la carta forno e la farcia di zucca.
    Complimenti per i salatini natalizi.
    Ciao

  5. ma che cosa meravigliosa!! c’era un amico qui con me mentre guardavo sto rotolone e ha sbavato pure lui..mmm…ma la raschera che tipo di formaggio è? (sono ignorante..scusa…).baci.lety

  6. …..scende giù dal ciel…lieve!!!
    che bello entrare nel tuo blog!
    allora prima cosa…..questo rotolo di patate dal cuore generoso lo devo assolutamente provare…secondo quei biscottini salati….. secondo te quali mi consigli da insacchettare e regalare a natale? quelli con o senza lievito?
    a presto Pippi

  7. Eccellente! Sono anche interessata all’arrosto ripieno di castagne … posti anche la ricetta del secondo? Baci

  8. Bookmarked! Appena posso, lo faccio questo rotolo, magari con le verdure del mio micro-orto (attualmente molto infreddolito). Grazie!

  9. che buono…me ne è venuta una gran voglia di questo rotolo di patate…per quanto riguarda i roccocò…ti assicuro che sono semplicissimi da fare:-)
    Annamaria

  10. ma quanta neve nel tuo blog…il rotolo papatosa per la regina delle patate…eheh questo l’hanno già assaggiato….e brava!!!!!!!!!un bacione

  11. Non finirò mai di ringrazaiare Vivi per aver aperto questa raccolta, non è l’unica che stravede per le patate e grazie a lei posso contare su tutta una serie di ricettine sfiziose come quella che hai postato tu:)

  12. Ciao Astro! Vedo che li hai trattati magnificamente i due sposini… condivido la scelta delle patate, sono certa che avranno apprezzato tanto! Sono molto contenta che abbiate trascorso una bella serata, queste cose per me non hanno prezzo…
    Un bacio grande!!!

  13. Astroooo, dev’essere buonissimo questo rotolo!!! Non va bene così, nessuno può dichiararsi incorruttibile davanti a delizie del genere, neanche il giudice GP! 😛

  14. Ciao Astro che bello il nuovo template…con tanto di neve ;D Questo rotolo deve essere stato davvero molto apprezzato, io lo gradirei tantissimo per pranzo…che dici ce la faccio a fare Bologna Verona in mezz’ora?!?!?! 😀
    Un bacio
    Fra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.