strudel radicchio rosso e pere

Pippi mi ha invitata alla sua raccolta strudellosa ed ecco che allora mi son ricordata di avere della pasta sfoglia ibernata nel freezer, che mi ero portata ancora dal mio corso di pasticceria, mordi e fuggi….nel senso di breve, ma anche nel senso molto letterale ;-))
Ho usato il radicchio che avevo un po’ in abbondanza in casa e per smorzare il suo amarognolo ho pensato di contrastarlo con una pera, non so si è capito ma accoppiare frutta nei piatti salati mi piace molto e quindi sperimento…non vi preoccupate, è un’esperimento riuscito, quelli maldestri ve li risparmio.

Ingredienti : un cespo grosso di radicchio rosso di Verona, 3 fettine di pancetta affumicata tagliata spessa, una pera decana, non troppo matura, un porro, un tuorlo, 1 cucchiaio di latte, burro, sale.

Preparazione : tagliate a pezzetti la pancetta e fatela rosolare, mentre rosola pelate e tagliate a cubetti la pera, togliete la pancetta dal tegame e metteteci la pera con una noce di burro e il condimento lasciato dalla pancetta, rosolate per circa 3 minuti a fuoco vivace, dopodichè toglietela e mettetela da parte. Ora affettate sottilmente la parte bianca del porro, e mettetelo a stufare con un’ altra noce di burro e un filo d’olio. Intanto tagliate sottilmente anche il radicchio rosso, che andrete ad aggiungere al porro, lasciandolo cuocere e restringere fino a non avere più liquidi. Lasciatelo raffreddare e poi aggiungeteci la pancetta e la pera, amalgamate il tutto e mettete sulla sfoglia che chiuderete. Spennellate lo strudel con del tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte e mettete dei semini, a piacere. Io ho messo dei semini di sesamo.

Please follow and like us:

28 thoughts on “strudel radicchio rosso e pere

  1. Complimenti per la ricetta! Ho provato a farla permettendomi di aggiungere un ingrediente, ovvero una abbondante spolverata di ricotta affumicata. Si è creato un sapore particolarissimo, perfetto a mio avviso per le imminenti feste. La ricotta affumicata si presta a meraviglia nelle combinazioni dolci-salato.

  2. manu e silvia – grazieee, ciao!

    Barbara – nuovo davvero, ciao!

    Saretta – peradipendent? ;-))

    Serena – hai reso l’idea mooooolto chiaramente ;-)))

    Lo – grazieee, bella gallinella, bacio!

    Roberta – suggerimento per osare anche col radicchio rosso, giusto?
    ciaooo!

    elisabetta – hai ragione, meglio scegliere il radicchio in base alla preparazione…occhio di lince;-)))

    lenny – bene io l’ho fatto e te lo consiglio, baci!

    Virò – ma grazieee, mi fa piacere darti suggerimenti da sperimentare ..allora aspetto, sia nel bene che nel male, la prossima prova…non deve piacerti per forza, giusto? ;-)) ciao!!!

    aldarita-bene,datti al radicchio allora, bacioni!

    Simona – è ora di far uscire la pasta sfoglia e metterla in forno, ;-)))

    Artemisia – adesso con la tua approvazione, ne sono davvero convinta, ciaoooo! ;-))

    Alex – …..in effetti qualcosa non torna, ma sei liberissima di mangiarlo a colazione…sssh non lo diciamo a nessuno..

    sweetcook – anche tu, come Alex…ok?

    babi – ciaooo, baci e buona settimana immersa nei libri.

    Pippi – grazie, per i complmenti!!

    Fiammy – certo che io so…non ho dubbi ;-))) ops…mi si è allungato un po’ il naso

    Luca and Sabrina – no, non ho usato pasta fillo, ma pastasfoglia.
    baci!!

    Claud – prevale il radicchio smorzato dalla pera…in effetti un po’ di pancetta in più si può anche mettere.

    Stefano – attenzione a non ingozzarsiiii ;-))

    ღ Sara ღ – ciaooo, provalo!!

    NIGHTFAIRY – bè…non esageriamo…diciamo decisamente buono. ;-))

    Camomilla – non avevo dubbi…la nostra sintonia gustativa ha colpito ancora, bacio!

    pagnottella – e brava…hai assemblato per benino, grazieeee!

    Eleonora – prova ad osare…vedi mai che ti piace, bacio!

    Fra – magari potessi allungartelo dallo schermo, lo farei con piacere,
    bacioni.

  3. Astrucciola, ciao cara!
    Che dire?
    Assembla tutti i commenti, scechera, scechera, versa…ed ecco il mio:
    DELIZIOSOOOOOOOOOOOOOO

  4. Astro è favoloso questo strudel, anche a me piace molto usare la frutta nei piatti salati (soprattutto con la carne). Ottimo con quei semini croccanti sotto ai denti 😉
    Un abbraccio!

  5. Questa accoppiata piace molto anche a noi, anzi, vorremmo dire questo tris di radicchio, pancetta e pera. Sicuramente il tuo è lo strudel che più ci ha conquistato finora. Ma una domanda, hai usato la pasta fillo?
    Baci da Sabrina&Luca

  6. buono, te lo approvo immediatamente, adoro le sfoglie ripiene, radicchio lo stemperiamo con il miele, sicuramente già sai … ma questo mmmmmhhhhhhhhh ciao cara, buone giornate

  7. Carinissimo lo strudel e l’accoppiamento di sapori. Anche io ho della pasta sfoglia in freezer che ho fatto un po’ di tempo fa: il tuo suggerimento e’ ottimo.

  8. Ho preparato la tua insalata di ceci di qualche post fa e la salsina al miele è venuta strepitosa…
    Replicherò l’esperimento agrodolce con questo abbinamento pere/pancetta che mi sembra intrigante e ti faro’ sapere…Intanto grazie per le belle idee…

  9. Anche per me la frutta nei piatti salati è una piacevole presenza, ma non ho mai speriemntato l’abbinamento radicchio-pere.
    Ciao

  10. Ma questo strudel è una cannonata! e per certe preparazioni il radicchio veronese è anche meglio del trevigiano, ha un sapore più ricco 😀

  11. Mamma mia che ricettina!!! complimenti io adoro il radicchio rosso e l’accostamento con le pere sarà ottimo…Brava…Ciao Roberta

  12. Uhhh..il radicchio lo mangerei crudo, cotto, appesa a testa in giù, saltando su una gamba sola.. Si capisce che ne vado pazza? Il tuo strudel è spettacolare e deve esserlo pure come sapore…
    Bravissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.