risotto ai gamberi, arancia e sedano

Da qualche tempo cerco di usare il sedano in modi diversi dal classico uso in pinzimonio o come odore…ho trovato questa ricetta  nei foglietti che mi trovo nella cassetta del bioexpress e dato che mi ispirava sia perchè c’erano i gamberi sia per l’uso dell’arancia, l’ho messa in cantiere.

Ingredienti per 4 : 300 gr. di riso vialone nano, il cuore di un sedano, 1 arancia, 4 gamberoni mazzancolle, 24 gamberi, una noce di burro.
per il brodo : 600 ml. di acqua, mezza cipolla, mezza carota, un gambo di sedano, qualche fogliolina di basilico, sale grosso, le teste dei gamberoni.

Preparazione : Grattuggiare la buccia dell’arancia, e poi spremerne il succo. Pulire i gamberi dal carapace e dal filo scuro sul dorso aiutandovi con uno stecchino, e mettete le code ottenute a marinare con 5 cucchiai di succo d’arancia, olio e pepe sale, mettere da parte. Preparare il brodo con le varie verdure e le capoccie dei 4 gamberoni lasciandole a bollire  per 10 minuti, poi prelevatele, e lasciate bollire per circa altri  15 minuti. Tritare il cuore di sedano comprese le foglioline tenere, e farlo appassire assieme ai 4 gamberoni con poco olio eventualmente qualche cucchiaio di brodo, un cucchiaino di buccia gattuggiata, per 5 minuti, lasciandolo croccante.Togliere il tutto dalla pentola e versarvi il riso a tostare per 2 minuti,sfumare con il resto del succo d’arancia, aggiungere poi il brodo a più riprese fino a ultimare la cottura del riso, prima di finire però tagliuzzare le code di gambero marinate e aggiungetele al riso assieme al sedano tenuto da parte trattenendone 4 cucchiai, la noce di burro, pepe macinato fresco e a quel punto finite la cottura. Impiattate decorando con fettine d’arancia, prezzemolo tritato,  qualche pezzetto di sedano che avete da parte e un gamberone al centro.

 

20 thoughts on “risotto ai gamberi, arancia e sedano

  1. Eli – buona settimana, con un buon risotto ;-))

    Alessandra – grazie, i tuoi passaggi sono sempre graditi, bacio.

    Giulia – grazie della risposta….direttamente a casa, ;-)) troppo gentile, bacio!

  2. Adoro questo risotto, è così saporito e profumato!
    I dolcetti svedesi ho surgelato da cotti, ma si può farlo ad ogni stadio: surgelare l'impasto, i panini lievitati ma crudi… E' facile!
    UN bacio

  3. Complimenti per il risotto, la ricetta, le foto… insomma tutto. Sempre nuove sensazioni mi avvolgono quando passo a trovarti.
    Baci Alessandra

  4. cucchiaio d'oro – confermo è delizioso ^___^

    manuela e silvia – vero il sedano è delicato e lascia spazio agli altri aromi, bacio!

    terry – è una bella variante al risotto con i gamberi, provalo…ciao.

    virò – l'abbinamento arancia taleggio non lo immagino, ma dato che con i formaggi mangerei anche una suola di scarpa, mi andrebbe comunque bene 😉 ……sei una vera occhio di lince…è vero quelle tazzine le ho raccolte girovagando e arrivano da Catania, passando per Napoli…su fino a venezia…lago di garda….valeggio,un borgo più bello d'italia….. torino…con capatina a barcellona, di solito le chiedo, anche a pagamento, ma non sempre sono disposti ed è capitato che una tazzina mi si era così affezionata dai complimenti che le avevo fatto…che me la son ritrovata nella borsetta ;-)) all'estero purtroppo per me,le tazzine, sempre che si trovi una caffetteria, sono più anonime…fortuna per loro ^______^

    saretta – brava segui i suggerimenti, ciao belesss ^____^

    luciana – grazie a te, a presto allora ciao!

    fra – la variante con i finocchi mi manca, grazie dell'idea, bacione!

    simona – oltre alla ricetta, qui di carina ci sei proprio tu, baci!

    giò – io nei risotti preferisco il burro, ma è questione di gusto, il risultato credo che non ci perda…baciuzzz

    lo – dai dai su sotterra l'ascia di guerra con il sedano e facci pace…con "la crescita" i gusti si allargano ^_______^

    colombina – grazie dei complimenti, felice di trasmetterti queste sensazioni.

    babi – santo cielo che avvenimenti stratosferici che avete lì a cagliari…..nevicaaaa?? invidiossssssiii fate proprio di tutto per assomigliare al continente ^___________^

    aiuolik – no..non mi ha dato sensazioni orientali…piuttosto mi ricorda posti di mare nostrum – nord italia…però le sperimentazioni riservano sorprese… 😉

    manu – conquistata al volo…^_____^ ciao manuuu

  5. Arancia e gamberi è um abbinamento che mi conquista sempre. Con il sedano è tutta un'idea nuova, che mi piace moltissimo !!! Davvero un buon risotto … Manu

  6. Che buono Astro! Ho una fame, mamma mia! Ah, indovina un po'? Stamattina è caduta la neve!!! Mia madre mi ha svegliata urlando "nevica nevica nevicaaa!!!" e io mi sono buttata giù dal letto come una pazza e sono corsa verso la finestra più vicina. Ha nevicato a singhiozzi per un bel po' e i bambini della scuola vicina sono usciti in cortile e si sono messi a urlare e a ridere come matti, eh eh! E' stato breve ma intenso ^^ Baciotti

  7. ma è una delizia!!!! mamma mia che meraviglia, solo a leggerlo se ne sente il profumo e se ne immagina l'abbinamento cromatico. Bravissima!!!

  8. uhhh ma è tutto armonioso in questo riso qua…che quasi quasi faccio pace con il sedano che non sopporto 😉
    bacissimoooooooooo

  9. Che dire sembra davvero sguisito questo risotto. L'abbinamento fra sedano e arancia mi sembra molto azzeccato (gia adoro quello classico con il finocchio!) e poi la presenza sei gamberi da un tocco molto chic ma anche vagamente orientale al piatto!
    Un bacione
    fra

  10. Mi piace l'abbinamento dell'arancia con i gamberi: lo trovo delicato e sfizioso…

    Una volta ho assaggiato il risotto con arancia e taleggio: di delicato non aveva nulla ma l'insieme non era male.

    P.s. belle le tazzine della nuova immagine: sono il ricordo di meravigliosi tea time nelle più belle pasticcerie italiane?

  11. Ciao1 il sedano spesso da un sapore in più, senza rovinare il piatto! ottimo l'abbinamento agrumi e pesce, per un risotto davvero ben riuscito e dagli splendidi colori!
    baci baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.