filetti di costata in salsa al vino rosso e gelatina di ribes



Le serate fresche invitano a piatti un po’ più saporiti, questo non vuol dire cotture lunghe o preparazioni particolarmente elaborate ma nemmeno la solita fettina. A volte basta un tocco per ravvivare un piatto e questa salsa oltre che un bel colore da anche un sapore sapido leggermente caramellato con una nota acidula data dalla gelatina di ribes.


Ho usato dei limoni sotto sale che però non ho mai postato,  perciò se volete la ricetta vi rimando qui
sono molto profumati e sia  che si usino nelle marinate sia che si aggiungano in cottura, danno  una nota agrumata ma saporita non aspra, quindi se vi capita di avere limoni biologici provate a farne un vasetto, saranno un gusto alternativo nelle vostre cotture.


Ingredienti per tre : tre costate senza osso alte un dito, pezzetto (quanto un cucchiaio) di limone sotto sale e un cucchiaio del relativo olio ( se non l’avete grattugiate un po’ di scorza di limone e aggiungetela all’olio riscaldate a fiamma bassa fino ad arrivare all’ebollizione, quindi spegnete e lasciate raffreddare) una 15cina di aghi di rosmarino e qualche foglia di melissa o di altra erba limonata, sale e altro olio, tanto da ottenere in tutto mezzo bicchiere.

Salsa al vino rosso e gelatina di ribes: 125 ml. di brodo, 125 ml. di buon vino rosso, 10 gr. di burro, 1 cucchiaio abbondante di gelatina di ribes, pizzico di sale e pepe.

Preparazione : tagliate in filetti larghi circa un dito le costate e sistemateli in un solo strato in una pirofila, schiacciate il pezzetto di limone sotto sale e tagliuzzate gli aghi di rosmarino e la melissa con la forbice, mettete tutto in una ciotola e aggiungete altro olio, emulsionate la marinata, poi versatela sulla carne spalmandola bene, coprite e lasciate marinare 30 / 40 minuti.
Al momento di cuocere, riscaldare bene la bistecchiera per almeno 10 minuti a fuoco alto, e distendetevi la carne per pochi minuti rigirandola una volta, impiattate e versatevi sopra la salsa calda, un ultimo filino d’olio se volete, male non ci sta.

La salsa : unite in una padella tutti gli ingredienti e lasciate bollire a fuoco medio fino ad renderla  densa pur rimanendo fluida.

21 thoughts on “filetti di costata in salsa al vino rosso e gelatina di ribes

  1. Lady – appetitosissimo!! 😉

    Twostars – fai mente locale e quindi limone sotto sale, ti piaceranno, baciuzzzzzz

    Lo – a te solo la salsina….allora doppia porzione 😉

    Manu – hai ragione, in poco tempo dai un tocco particolare alla semplice, seppur buona costata, bacio.

    Cibou – quando cadranno dall'orto, mettine 4, subito sotto sale, così poi ti sbizzarrisci a fare ricettine particolari….magari anche per il suocero 😉

    Terry – ehh un buon sughetto stimola le papille ^______^

  2. SOno riuscita ad esaurire la enorme scorta di limoni senza fare i limoni sotto sale, in lista da circa due anni e mezzo. Ora mi tocca aspettare che mi cadano di nuovo dal cielo..ops, dall'orto del suocero!

  3. Ciao Astrofiammante. E' una di quelle ricette che farebbe sempre comodo avere sottomano. Già la costata da sola mi piace. Con questa salsina però è tutt'altra cosa .. se possibile, ancora meglio !!!

  4. Piatti saporiti e caldi!!!! Qui l'umidità addizionata al freschetto si fa sentire …
    Accidenti, non so quante volte ho fatto il proposito di preparare il limoni sotto sale, mai che trovi i limoni non trattati quando ho l'ispirazione!
    Bacioni

  5. Barbarella 😉 per te faccio uno sconto speciale…….qui un po' di malinconia mi fa passare la voglia di cucinare, anche perchè la cucina purtroppo si è svuotata…..le università mi hanno "rapito" i figli, baciuzzzzzzzzz

    Aiuolik _ ma dai tattora, una donna di mondo come te mi toglie proprio il tocco così trendy, prima assaggia poi ti lascio decidere ^__________^ bacione!

    Gunther – in effetti è un piatto più nordico che mediterraneo…e viste le tue origini ci credo che vai a nozze, ciao!!

  6. Astro, ieri non sono riuscita a lasciarti una nota musicale, non compariva la casella dei commenti… oggi blogger ha smesso di fare i capricci, per fortuna ^^
    Come va??? E questo piattino col nome tanto ricercato che sembra di leggere il menù di un ristorante??? Ma quanto mi costa questa portata? XD Un abbraccio 😉

  7. Cinzia – grazie, sì è davvero appetitosa, ciao!

    Olivia – perfetta per fare il cambio di stagione 😉

    Saretta – ma certo che devi allietare anche il fidanzato…..loro si prendono per la gola…..^_____^

    Glu – ce la vedo alla perfezione, ma magari lì da quelle parti sembrerà un po' strana ^______^

    Sonia – i sapori si amalgamano in un tutt'uno e rendono tutto molto saporito….i limoni sono una vera chicca, ciauzzzzzz

    Ale – insomma ti ho convinto….a me è piaciuta molto, 😉

    Lory – grazieeeee, son contenta che ti piaccia!!

    Chamki – allora forse ti ho ispirato ed è ora di fare la carnivora ;-))

  8. mamma mia che meraviglia, non mangio carne da un bel po', e questa mi sembra il massimo del succulento, certo che la foto ispira! Baci.

  9. Anch'io ho provato i limoni confit sono davvero buoni e utili. Mi piace l'abbinamento carne e ribes sembra un azzardo ma è gustoso.
    Sonia

  10. Interessante questa ricetta,mi piace questo abbinamento costata/gelatina di ribes!!!Direi ottima anche per la stagione autunnale alle porte!
    A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.