quaglie arrosto con purè al burro nocciola e salvia

Astenersi vegetariani, in questo caso in particolare dove la carne in questione essendo non una parte di animale ma l’animaletto intero può fare più impressione, a dir il vero confesso che questo lo dico perchè in realtà lì per lì una volta impiattato è quel che ho provato io, quindi immagino un vegetariano…..l’ho comunque mangiato e l’ho trovato un buon piatto ben abbinato, mi son però sbrigata a smembrare l’oggetto in questione per non riconoscerlo e farlo passare per un qualsiasi anonimo pezzo di carne. Cado così  in una piccola contraddizione ma sono comunque onnivora pur mangiando non molta carne, ognuno ha le sue incongruenze!!


Ingredienti per 2 : 2 o 3 quaglie già pulite, 40 gr. di guanciale, ciuffetti di salvia, un rametto di rosmarino, dei fili di erba cipollina, due patate, latte, sale, olio e due noci di burro .

Preparazione : tritate il guanciale con due ciuffetti di salvia e gli aghi di un rametto di rosmarino, suddividete in tante parti quante il numero delle quaglie e riempite l’interno di ciascuna, legate le zampette con i fili di erba cipollina di modo che rimangano in atteggiamento composto.

Mettete in una padella una noce di burro e un po’ d’olio, quando ben caldi sistematevi le quaglie e lasciate rosolare rigirandole ogni tanto in modo che si colorino su tutti i lati cuocendo per 45 minuti con coperchio. Tritate finissimo due ciuffetti di salvia da aggiungere solo alla fine e a parte preparate del burro nocciola con il burro rimasto.

Cuocere le patate, pelatele e schiacciatele, salate e aggiungete qualche cucchiaio di latte ben caldo tanto da formare un purè della densità desiderata, unite parte della salvia tritata, formate un piccolo “vulcano” schiacciando con il pollice al centro e sistemate nel cratere ottenuto il burro nocciola, spolverate con altra salvia, avvicinate una quaglia irrorata del proprio fondo di cottura e datevi da fare……è consentito e consigliato l’uso delle mani ^_____^

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

15 thoughts on “quaglie arrosto con purè al burro nocciola e salvia

  1. DEBORA – VADA PER LA COSCETTA DI POLLO ALLORA 😉

    FABIANA – OH VEDI UN PO' C'è QUALCUNO CHE APPREZZA, SON CONTENTA 😉

    MIRTILLA – BELLISSIMO E BUONO ^____^

    BARBARA – OK OK, MI ORGANIZZO, METTERò UN CENTROTAVOLA GIGANTE DI VERDURE SE TI INVITO….MA TI CAPISCO 😉

    MARINA – IO A DIR LA VERITà HO SOLO QUESTO E PROBABILMENTE MI è ARRIVATO DA MAMMA CON QUALCHE CIBARIA DA ASSAGGIARE…..E A LEI PROBABILMENTE è ARRIVATO ALLA STESSA MANIERA DA QUALCHE CONOSCENTE…..O PARENTE….COMUNQUE QUI SI è ACCASATO ^________^

    LO – CHIUDI CHIUDI CHIUDI GLI OCCHIETTI E MANGIATI SOLO IL PURè 😉

    SARETTA – TU FAI COPPIA CON LO ^____^

    BRII – CHE FAI MI PRENDO IN GIRO??!! TE LO DO IO IL BIMBY, LAVORARE BISOGNA!!!!

    ALE – DIGLIELO ANCHE TU ALE A QUELLA SBRINDOLONA……TU PATATA DIPEDENT A QUANTO CAPISCO EHHHH ……

    SIMONA – IO INVECE ANCHE LE UOVA E SONO COMODISSIME PER QUANDO DEVI SPENNELLARE QUALCOSA, COSì NE HAI LA DOSE GIUSTA.

    ALESSANDRA – NON AVEVO DUBBI ^________^

    ROSITA – GRAZIE, SON CONTENTA DI AVERTI FATTO RICORDARE UN PIATTO DI MAMMA, BACIO.

    STEFY – IN EFFETTI NON SONO MOLTO CUCINATE, MA PER CAMBIARE NON SONO NIENTE MALE, CIAUZZZZZZZ

    SIMONETTA – ALLORA MI CONSOLO ^_____^

  2. Piatto raffinatissimo, e anche io faccio di tutto per domenticarmi l'"origine" della materia prima..contraddizioni…Bacioni

  3. Spesso mi vergogno a dire che le quaglie non le ho mai mangiate……ma la presentazione di questo piatto è veramente tentatore….(alla prova ovviamente!!!!!)

  4. Mi piace molto la vostra ricetta gustosa che vogliono dimostrare di non avere quaglia sono molto gustosi come è il ricordo che ho, mamma li cucinato come te, grande abbraccio.

  5. Mi piace molto il modo in cui hai servito il pure'. Non ho mai mangiato la carne di quaglia e nemmeno le uova. Forse con un po' di sforzo le uova riesco a trovarle in vendita.

  6. mmmm le quagliette non le ho mai assaggiate!!! Le aveva mia nonna, al limite mangio il purè ihihihihihih quello a tonnellate!!!!
    ciao Martissima baciussssss

  7. gruppo sanguigno 0 al rapporto! Carnivora forever! :-DD
    adesso chiamo anche SuperAle e Aldissima, vedrai che festa che ti faranno! hahahahahahah
    bellissima ricetta, bellissimo piatto, bellissimo tutto!
    ps. si può fare con il Bimby?
    hahahahah
    baciussss
    brii

  8. ok non guardo non guardo non guardo non guardo non guardo non guardo non guardo non guardo non guardo non guardo………..

  9. Ho appena scoperto il tuo blog e ti faccio i miei complimenti.
    Nel tuo post una cosa mi ha colpito.. no, non la quaglia che ha una carne tenera e deliziosa ma… il piatto!!
    Non ci crederai ma ce li ho anch'io! I-DEN-TI-CI. Sono del servizio di quando si è sposata mia mamma e pensavo di essere l'unica che ne avesse ancora! Io che amo i piatti vintage non mi sognerei mai di disfarmene.
    E vederlo nella tua foto mi ha fatto spalancare gli occhi 🙂

  10. A parte l'astenersi vegetariani, devi scrivere Astenersi Barbara XD Io non sono vegetariana, ogni tanto la carne la mangio pure io, ma se c'è una cosa di cui (e mio padre: dev'essere genetico = non è colpa mia XD) non sopporto neanche la vista in tavola sono le quaglie. Non ti mettere a ridere adesso se ti dico che mi (ci) sembrano bambini e mi (ci) viene da piangere a vederli così. Mia madre quando le porta in tavola (perchè lei e mia sorella le mangiano volentieri) le deve nascondere alla nostra vista erigendo barricate di bottiglie e piatti tra noi e loro. Non so perchè ci facciano questo effetto! Comuqnue il purè al burro di nocciola e salvia lo mangerei più che volentieri!!

  11. Si leggono raramente ricette con le quaglie protagoniste, troppo raramente….finalmente ne scopro una, io le trovo divine!!!! Ci voleva!

    Un saluto
    Fabi

  12. il purè mi stuzzica tantissimo!! ne faccio anche io in modi diversi dal solito ma cosi mai provato.. le quaglie non mi fanno impazzire.. meglio una coscia di pollo!! ahahahah 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.