broccoletti, cavolfiore e patate viola arrosto

In una breve incursione milanese ho pensato che cominciare la giornata con una classica colazione con croissant e caffè era il modo più giusto per darsi poi ad una bella camminata ma bisognava andare sul sicuro e quale garanzia migliore poteva essere una colazione in una delle più antiche pasticcerie milanesi

e più esattamente alla pasticceria di Mister Marchesi, un croissant leggero e buonissimo che ti metteva in pace con il mondo intero, le milanesi mi daranno sicuramente conferma della cosa ^___^
Ed essendo nei paraggi del padrone di casa di Milano sant Ambros non potevo non farci visita, mi sembrava scortese ……

 

a dir il vero mi piace molto dal di fuori, ma l’interno è stato rimaneggiato e pur non essendo un esperta, direi che l’hanno fatto senza mantenere l’aspetto originale e mi ha deluso un po’……..proseguendo nei dintorni sono arrivata alla basilica di S. Maria delle grazie…….

nota anche per avere accanto il museo con il Cenacolo di Leonardo, a cui si accede solo con prenotazione…….

 

al suo interno vi si trovano soffitti decorati in stile rinascimentale e molti affreschi sulle pareti, è decisamente una basilica da vedere con calma ……

ma ora veniamo alla ricetta ispirata dalla voglia di primavera, ho voglia di togliere il cappotto, di cose leggere e colorate, ho voglia di primavera e anche se in qualche giornata mi sembra di cominciare annusare aria di bella stagione, credo che dovrò aspettare ancora un po’ per vedere foglioline tenere di un bel verde brillante ricoprire come nuvole le chiome degli alberi.

Allora questa voglia di colori ho pensato di indirizzarla nel piatto e ho scelto verdure per un contorno al forno solo in  base ai colori, bianco, verde, viola e una spruzzata di rosso.

Ingedienti per 4 : un piccolo cavolfiore, un piccolo broccoletto di puglia ( mi sembra si chiami così), due patate viola o vitellotte, paprika, olio e sale.



Preparazione : sciacquate le verdure e pelate le patate, dividete a cimette i due broccoli e tagliate a tocchetti le patate, sbollentate le cimette a pentola scoperta per 3 minuti, poi scolatele e sciacquatele con acqua fredda così manterrano il colore, sbollentate le patate da sole, ma lasciatele al dente.

Sistemate un foglio di carta forno in una teglia da forno e versatevi le verdure, condite con olio, sale e paprika a piacere, rigirate delicatamente in modo che tutte le verdure siano condite, un’ultima spolverata di paprika e coprite con carta alluminio.

Infornate a 200 gradi per 20 minuti, poi sfornare togliere la copertura aggiustare eventualmente di olio, sale e rimettere in forno ancora per 5 – 8 minuti per farle arrostire bene.

8 thoughts on “broccoletti, cavolfiore e patate viola arrosto

  1. Stamattina mi sono lamentata parecchio riguardo i broccoletti. Nel senso che questo inverno non sono arrivati sulla mia tavola. Ci ho pensato solo oggi mentre sfogliavo una rivista di cucina stracolma di ricette broccolose. Comunque questa tua ricetta mi piace molto Astro 😉

  2. Dovevi aspettare me per visitare Sant'Ambrogio. E' la piu' bella chiesa romanica del mondo. Avendo studiato alla Cattolica, ci andavo spesso. E poi, essendo nata il giorno di Sant'Ambrogio, ho un legame particolare con il patrono di Milano. In generale, quella zona di Milano e' molto bella e la passeggiata da li' al duomo e' molto elegante. Mi piace la combinazione di colori di questo piatto. Le patate viola sono una bellezza.

  3. Bella Milano vista con i tuoi occhi.
    Anche il tuo piatto, così colorato, è molto bello e sembra un inno alla primavera.

  4. Una pasticceria che non conoscevo, grazie! Bellissime le foto e buone le verdure, le patate viola mi piacciono molto :-).

    Ciao
    Alessandra

    1. la pasticceria è da tenere presente per uno sfizio goloso ^___^ grazie per apprezzare il mio contorno bacio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.