sfoglie di biscotto ai cranberries e pistacchi

Siamo già nella seconda settimana di dicembre e qualche biscotto non può mancare all’atmosfera natalizia, ho scelto i colori del natale mettendo i verdi pistacchi e i rossi cranberries, facendo però un errore, non tanto di sapore ma di colore. Aggiungendo la farina di grano saraceno li ho scuriti non facendo così risaltare i due frutti sul biscotto che era meglio chiaro. Quindi se li volete fare per regalare con una confezione carina come questa, ricordatevelo, meglio tutta farina bianca.


Ingredienti per circa 45 sfoglie : 250 gr. di farina, 100 di farina di grano saraceno, 200 gr. di zucchero, mezzo cucchiaino di bicarbonato e mezzo di lievito, 3 uova, 130 di cranberries (o uvetta), 100 di pistacchi non salati, latte qb. (scusate, non vi do la dose perchè non la ricordo, non era molto vi consiglio quindi di aggiungerlo a cucchiai fino ad ottenere la giusta consistenza)

Preparazione : tritate grossolanamente i cranberries e i pistacchi precedentemente tostati, mescolare le farine lo zucchero il bicarbonato e il lievito, poi le uova amalgamando bene. Allargando l’insieme versate anche i pistacchi e i frutti secchi rigirando per distribuirli bene, aggiungete latte a cucchiai quanto basta per ottenere un impasto che deve rimanere comunque abbastanza sodo da essere modellato. Fatene due rotoli lunghi circa 20 cm. larghi 6 – 7 cm. Schiacciateli leggermente da farli diventare rettangolari e infornate lontani uno dall’altro a 180 gradi per 25/30 minuti, sfornateli e lasciateli intiepidire quando sono quasi freddi tagliateli a fettine sottili e rimetteteli in forno a 170 gradi 8 minuti per parte.  Lasciate raffreddare e sistemateli in una scatola di latta, dureranno diversi giorni………o visto il periodo regalateli.

 

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

22 thoughts on “sfoglie di biscotto ai cranberries e pistacchi

  1. Il procedimento ricorda un po' la preparazione dei cantuccini, di sicuro possiamo dirti che queste sfoglie di biscotto sono una grande tentazione, domani nella lista della spesa aggiungeremo la voce pistacchi, li vogliamo fare anche noi questi biscotti! I cranberries li preferiamo in questo caso all'uvetta, vuoi mettere!
    Baciotti e speriamo di regolarci bene con la quantità di latte, giusto qualche cucchiaio comunque.
    Sabrina&Luca

    1. sì il procedimento è più o meno come i cantucci, cambiano frutta secca e forma, son sicura che la tua esperienza non ti farà sbagliare, baci a voi e uno grande a Alice Ginevra

  2. Concordo che il verde e rosso risaltano meglio sul colore chiaro, ma a me piacciono scuri, perche' mi piace la farina di grano saraceno. Carinissima la confezione. Buona settimana.

  3. Per me è sempre un piacere scoprire blog nuovi (cioè che non conosco) e la btavura delle persone, come nel tuo caso!
    Io non sono molto brava con i dolci (sto "inguaiata" diciamoci la verità) ma questi vorrei proprio provare a farli (speriamo bene…)
    Un abbraccio ed a presto (visto che mi sono unita ai tuoi lettori fissi :D)

    1. bene mi fai compagnia io non mi azzardo con dolci troppo complessi, quindi se riescono a me, tu vai sul sicuro ^___^

  4. Ti devo dire la verità, a me piacciono molto anche così sai??
    Bellina la veste natalizia del blog, mi sa che anche io dovrei agghindarlo a festa 🙂
    Bacini Marta, buona settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.