melanzane in pasticcio

Non vi vorrei tediare ma oggi vi presento un altro piatto con le melanzane,  confesso che avevo delle melanzane da smaltire e dato che venivano direttamente dall’orto di mio cognato quindi sicuramente biologiche e avevano fatto “alcuni“ KM. tipo Benevento – Verona non volevo perderle …  non si può dire che fossero proprio a kilometro zero ma a caval donato non si guarda in bocca…..anzi in questo caso più che guardarle, noi le abbiamo imboccate.

Vi ho già proposto gli involtini e le melanzane provenzali con quelle lunghe, ora per dare una svolta definitiva al loro uso in modo da non perderne neanche una, che sarebbe un peccato, uso le rotonde violette per farne un pasticcio. Spesso le melanzane vengono fritte ma io non friggo anche perchè non lo so fare bene e quindi uso questo metodo che dà comunque buoni risultati e si ottiene una preparazione anche più leggera.

Taglio le melanzane dello spessore di circa un cm. o poco più, le spennello con un’emulsione di olio aromatizzato con odori e inforno per circa 15 – 20 minuti, ovviamente voi fate come credete se preferite friggere.

Ingredienti per 4 : 4 grandi melanzane meglio se rotonde, 500 gr. di macinato misto di carne per ragù, una tazza di pomodorini ciliegia, rosmarino, salvia, uno spicchio d’aglio, olio, burro, 4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato e 4 di pane grattugiato, mezzo litro di latte, 50 gr. di burro, 50 gr. di farina, un pizzico di noce moscata, sale e pepe.

Preparazione :  preparare un’emulsione con mezzo bicchiere di olio, due pizzichi di sale, 3 – 4 cucchiai di acqua e un trito di rosmarino e salvia.

Tagliare le melanzane a rotelle di un cm. di spessore, distribuirle su due teglie da forno foderate di carta da forno e spennellarle bene con l’emulsione, infornarle a 200 gradi per 20 minuti. Poi mettetele da parte.

Preparare il macinato rosolandolo con olio misto a burro un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia, coprite e lasciate cuocere per circa mezz’ora rigirando per sgranare la carne. Una volta rosolato aggiungete i pomodorini precedentemente tagliati a metà, salate pepate e cuocete con coperchio fino a che i pomodorini siano sfatti. Questo lo potete preparare anche il giorno prima.

Mettete il latte a scaldare bene, in un’altra casseruola fate sciogliere il burro e versatevi la farina, rimestate per qualche minuto e continuando girare aggiungete il latte. Coprite e lasciate cuocere a fuoco basso finchè addenserà, rigirando ogni tanto, circa 15 minuti dal bollore.

Riprendete le melanzane fatene uno strato in una teglia da forno, ricoprite con metà del macinato di carne e proseguite con le melanzane per un secondo strato seguito dal resto di carne, se vi rimangono ancora un po di melanzane posatele sopra al centro.

Ricoprite il tutto con la besciamella e per ultimo miscelate formaggio e pane grattugiati e distribuiteli sopra. Infornate a 200 gradi per circa mezz’ora. Una volta sfornato lasciate intiepidire almeno 10 minuti così il pasticcio si compatterà un po’ e si taglierà meglio senza far fuoriuscire il contenuto.

10 thoughts on “melanzane in pasticcio

  1. Cosa vedono i miei occhi.. che buone le melanzane, in qualsiasi modo sono un ortaggio favoloso, e questo pasticcio deve essere troppo buono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.