biete colorate e 4 salti in padella

La prima volta che ho visto queste biete son rimasta piacevolmente sorpresa dato che non ne conoscevo l’esistenza. Avevo sempre visto le biete dalle coste bianche e particolarmente grosse e quest’ultime a dir il vero non piacciono poi molto tanto che devo sempre inventarmi il modo per farle piacere magari gratinandole al forno.

Quando le ho viste non ero in campagna durante una biciclettata ma bensì in una città e che città! precisamente New York. Mai avrei pensato di trovare in una metropoli nuove conoscenze agricole ^__^ 

Invece a Union Square si tiene il mercato dei contadini ogni altro giorno e proprio lì le vidi per la prima volta, bellissime tanto che me le sarei comprate e messe in valigia ma col senno dei 10 minuti dopo vi ho rinunciato a malincuore per gli ovvi motivi.

Poi comunque mi è capitato di trovare quelle rosse qui al mercato di campagna amica e non mi è sembrato vero, le ho prese e ne ho fatto degli gnocchi peccato però che non le trovi spesso. Il sapore è molto simile alle più comuni dalle coste bianche ma queste sono più tenere sia nella foglia che è più sottile e nella costa che risulta appunto più piccola e poco spessa rispetto a quelle molto più carnose delle biete bianche, tanto che io preferisco cuocerle solo al vapore perchè così rimangono più al dente e lo stesso sapore ci guadagna.

Qualche settimana fa andando in un vivaio nel reparto orto che ti vedo??? le mie amate coste colorate, io non ho l’orto ma solo un balcone dove ci tengo oramai più che i fiori solo piantine aromatiche … sarà una deformazione da foodblogger. A casa dei miei però l’orto c’è e quindi prendo giusto sei piantine e incarico papà di metterle a crescere, nei seguenti giorni però con tutta la pioggia arrivata ho pensato che quelle piccole piantine sarebbero annegate e non avrebbero avuto la possibilità di crescere rigogliose, 

invece dopo qualche tempo eccole lì belle colorate pronte da tagliare e portare a casa e farsi 4 salti in padella e finire in bellezza la storia di erbe e colori….. e così vissero tutti felici e contenti ^___

Ingredienti : biete colorate a piacere, un piccolo spicchio di aglio, fettine di leerdammer, olio, sale.

Preparazione : tagliate a grossi pezzi le biete e sciacquatele abbondantemente, mettete l’aglio e l’olio in una padella antiaderente e fatelo rosolare qualche minuto quel che basta ad insaporire l’olio. 

Prendete dall’acqua le biete e senza tanto scolarle aggiungetele facendole appassire a fuoco moderato per circa 10 minuti, intanto spezzettate le fette di formaggio e aggiungetele alle erbette, rigirate un po’ e quando saranno sciolte, spegnete e portate in tavola. 

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

5 thoughts on “biete colorate e 4 salti in padella

  1. Hanno entusiasmato anche me le coste con i gambi colorati e adesso le ho anche nell'orto, sono buone e estremamente decorative ! Ciao !

    1. io a questo punto le preferisco oltre che per l'estetica anche per la loro tenerezza, dovrò piantarne qualche piantina in più ^__^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.