Bruschette al chorizo e scalogni caramellati

Bruschette al chorizo e scalogni caramellati

Il nostro gioco Menùlibro prosegue e il cuoco di turno è Simona, una delle nostre american chef 🙂  gli aiuto cuochi che potreste essere anche voi se volete partecipare, (vi basterà lasciare il link della vostra ricetta in un commento sotto il post di Simona), porteranno le loro preparazioni per infoltire il buffet che si sta creando.

Questa portata che è la quinta, è dedicata agli antipasti di terra e io ho partecipato con questo libro – basic Tapas – con delle sfiziose bruschette al chorizo e scalogni caramellati.

Ovviamente una ricetta facilissima come spesso trovate in questo blog 🙂

Scopo del gioco: costruire un menù partendo da ricette prese dai libri che abbiamo a disposizione, creando un menù che partendo dagli aperitivi arriverà passando per 18 portate, ai digestivi.

Se siete curiosi di voler vedere le portate già raccolte qui ne trovate il riepilogo.

Ingredienti per una decina di bruschette

10 piccole bruschette di pane casareccio o ricavate da una baghette

4 scalogni

30 fettine di chorizo de bellota

4 cucchiai di olio

mezzo cucchiaio raso di zucchero

2 cucchiaini di aceto balsamico o di sherry

una presa di semi di coriandolo

1 foglia di alloro, sale.

Preparazione

Affettate gli scalogni e metteteli a rosolare con l’olio per qualche minuto a fuoco medio alto. Quando cominceranno ad intenerirsi spolverate con lo zucchero e una presa di sale, abbassate il fuoco coprite e lasciate cuocere per altri 5 minuti girando spesso.

Versate ora l’aceto, i semi di coriandolo e l’alloro continuando la cottura per qualche altro minuto.

Tostate (facoltativo) il pane, distribuite sopra le fettine di chorizo e la cipolla, servite.

Bruschette al chorizo e scalogni caramellati

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Pinterest
Pinterest
Instagram

4 thoughts on “Bruschette al chorizo e scalogni caramellati

  1. Proprio qualche giorno fa ho provato a fare le cipolle caramellate e me ne sono innamorata! Ora non mi resta che provare anche gli scalogni e magari degustarli con una bruschetta come questa ^_*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.