Pasticcio di verza

pasticcio di verza

Il pasticcio di verza è una preparazione al forno, sostanziosa e che da soddisfazione al palato. Il nome pasticcio usato localmente è in altre parti d’Italia sinonimo di lasagna al forno.

Il procedimento è lo stesso che si usa appunto per fare il pasticcio o la lasagna che dir si voglia, sostituendo le sfoglie di pasta all’uovo con foglie di verza.

Se vi piace questa verdura di stagione è una buonissima alternativa alla preparazione più classica e un ottimo piatto unico.

È perfetta anche per chi è intollerante al glutine, dato che nella besciamella ho usato farina di riso

Qualche post addietro ho preparato per la prima volta un must della cucina tradizionale bolognese e italiana, il ragù alla bolognese

Non sono però una fans del pasticcio o la lasagna al forno che dir si voglia a seconda della zona dove si vive, e quindi ne ho fatto una variante altrettanto buona, foglie di verza intercalate dal goloso ragù e besciamella.

Ingredienti per 4 persone

una verza di medie dimensioni

ragù alla bolognese

mezzo litro di latte

50 g di burro

50 g di farina di riso finissima

un pizzico di noce moscata

sale e pepe

Preparazione

Sfogliate la verza, tagliate e togliete la costa centrale delle foglie più esterne che sono più coriacee

Lavatele e sbollentatele per qualche minuto in acqua salata e poi scolatele

Preparate la besciamella facendo sciogliere  farina e  burro a fuoco molto basso, mescolando con una frusta a mano.

Aggiungere a filo il latte, pochissimo alla volta, solo quando lo avrete incorporato aggiungete altro latte continuando a girare con una frusta a mano sempre nello stesso senso orario

Continuate fino a finire il latte e fino a quando la salsa avrà raggiunto una consistenza vellutata, circa 5 minuti, aggiungete infine sale e pepe e un pizzico di noce moscata

Riprendete la verza e stendetela su una tovaglia, tamponate le foglie con uno strofinaccio in modo da togliere l’acqua di vegetazione che altrimenti verrà rilasciata nella pirofila di cottura.

Prendete una pirofila e cominciate a fare strati alternati tra verza ragù e besciamella fino ad arrivare al livello della pirofila finendo con la besciamella, che potete anche spolverare con del parmigiano

Coprite con un foglio di alluminio e infornate a 200 gradi per 30 minuti, togliete l’alluminio e lasciate altri 15 minuti.

Nota

Se siete amanti della besciamella e preferite sia abbondante, raddoppiate le dosi

pasticcio di verza

6 thoughts on “Pasticcio di verza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.