Gnocchi speziati al cacao e ricotta

gnocchi speziati cacao e ricotta

Gnocchi speziati al cacao e ricotta, un esperimento riuscito ma solo dopo aver toppato il primo tentativo. Un tentativo in prima battuta riuscito a metà, di cui non mi ispirava in particolare la consistenza troppo densa.

L’obiettivo era ottenere uno gnocco che equilibrasse i sapori in relazione all’amaro del cacao e nella prima prova l’amaro invece era incontrastato e non andava a braccetto con altri sapori, ma soprattutto quel che non mi piaceva era la consistenza che non aveva la sofficità a cui io miravo.

Quel tipo di consistenza secondo me era dovuta alla dose eccessiva di farina e all’aggiunta di un uovo.

Memore dei miei altri gnocchi di ricotta dove però avevo anche un elemento vegetale che aumentava l’umidità del composto e richiedeva quindi una dose di farina che assorbisse quest’ultima, ho riadattato le dosi riducendo la farina ed eliminando l’uovo che in questo tentativo avevo aggiunto.

Poi ho pensato di “addolcire” l’amaro del cacao con spezie calde come la cannella, lo zenzero e il peperoncino in polvere, il burro, e i gamberi dal sapore delicato e non invadente.

Le fave portano invece un altro tipo di consistenza più “croccante” e per finire, il profumo di arancia con i filetti della buccia chiude il cerchio e a parer mio tutto si è ben armonizzato.

La preparazione va sulla tavola del gruppo Fattoria consapevole e solidale.

Alla fattoria consapevole e solidale si è concluso il mese dedicato al Latte e derivati  – cliccando potrete vedere tutte le ricette genuine che abbiamo gustato alla nostra tavola

Chiunque può partecipare, per cui se volete portare anche voi che leggete, una o più portate, siete benvenuti.

Qui invece potete leggere le poche regole da seguire, un regolamento più lungo da scrivere che da mettere in pratica.

La tavola su cui portare i vostri piatti la troverete nella fattoria FaceBook

Questo mese i contadini della fattoria si dovranno mettere alla prova con ricette con il gruppo alimentare del Caffè e cacao

Postate sul vostro blog (o se non l’avete sulla vostra pagina FB), portate la ricetta sul gruppo FB con una sola foto e il link della ricetta, che potete condividere su instagram #fattoriaconsapevoleesolidale e sulla vostra pagina FB

Gnocchi speziati al cacao e ricotta

Ingredienti per 2 persone

300 g di ricotta asciutta

60 g di farina tipo 2 più altra per spolverare la superficie di lavoro

due cucchiai rasi di cacao in polvere

un paio di quadratini di cioccolato fondente al 50%

2 cucchiaini per ciascuna delle seguenti spezie in polvere, cannella zenzero e peperoncino

Per il condimento

3 cucchiai di brandy

40 ml di succo d’arancia biologica + filetti della buccia

2 cucchiai di olio extrav.

pepe macinato al momento

6 gamberi

due manciate di semi di fave fresche private della pellicina

20 – 30 g di burro

Preparazione

Prepariamo prima il condimento di gamberi e fave all’arancia, così lo avremo pronto una volta scolati gli gnocchi.

Pulite i gamberi dal carapace e con uno stuzzica denti togliete il filo nero. Tagliateli a piccoli cubetti.

Preparate un’emulsione con il brandy, il succo d’arancia, l’olio e il pepe. Mettete i gamberi a marinare nell’emulsione da 20 a 30 minuti.

Sbollentate le fave per 5 minuti in acqua salata e sbucciatele, saranno al dente e di un bel colore verde.

Spadellatele qualche minuto con un soffritto di un piccolo cipollotto primaverile tagliato molto finemente senza coperchio altrimenti cambieranno colore.

Fate dei filetti con la parte arancio della buccia.

Ora prepariamo gli gnocchi

Mentre i gamberi saranno a marinare setacciate la farina con il cacao e le altre polveri.

Grattugiate il cioccolato e unitelo alle farine, setacciate anche la ricotta.

Riunite il tutto in una terrina e amalgamate con un cucchiaio, otterrete un composto denso e cremoso.

Spolverate bene la superficie di lavoro e prendendo un grosso cucchiaio del composto appoggiatelo su quest’ultima.

Non impastate assolutamente, ma delicatamente rotolate dando forma a un lungo cilindro tale e quale a quello che si fa per i più classici gnocchi di patate.

La farina avvolgerà in un velo la ricotta al cacao e vi permetterà di tagliare gli gnocchi. Continuate fino a finire l’impasto e sistemate gli gnocchi su di un vassoio di cartone ben spolverato di farina, non appiccicati tra loro.

Fate bollire abbondante acqua leggermente salata e versateci gli gnocchi a mano e pochi alla volta.

In un minuto saliranno a galla, con un mestolo forato scolateli. Ora potete decidere se finire la preparazione o lasciarli da parte su un piatto da portata e conditi leggermente con olio.

Potrete così prepararli in anticipo e finire di cuocere al momento di presentarli in tavola.

Quando deciderete di finire la preparazione, spadellateli in un tegame con il burro per un paio di minuti a fuoco vivace.

In un’altra padella versate le fave con un filo d’olio e un pezzetto di burro e dopo un paio di minuti i gamberi con la loro marinata.

Sempre a fuoco vivace lasciate cuocere un minuto, non di più così i gamberi rimarranno teneri e non gommosi.

Spegnete e aggiungete qualche filetto di buccia d’arancia, tenendone per decorare una volta impiattato.

Impiattate gli gnocchi aggiungete il condimento al centro e altri filetti di buccia d’arancia.

gnocchi speziati cacao e ricotta

4 thoughts on “Gnocchi speziati al cacao e ricotta

  1. Adoro follemente l’idea del cacao nella pasta fresca e questa versione di gnocchi mi fa sognare! Idea assolutamente da copiare ^_*
    Buon we Marta <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.