Lonza di maiale al caffè e cardamomo

Lonza di maiale al caffè

La lonza di maiale al caffè e cardamomo è il proseguo delle sfide con i due alimenti di turno, il caffè e il cacao.

Dopo gli gnocchi al cacao è la volta di un secondo di carne.

Due sapori che nelle preparazioni dolci non hanno particolari difficoltà ad essere abbinati, ma viceversa se ci si avventura nelle preparazioni salate diventano davvero una sfida … ovviamente almeno per me che non sono uno chef di mestiere.

Sapori che vanno dosati e ben abbinati per non ottenere un risultato finale che al palato risulterebbe poco piacevole perchè troppo amaro.

È bene quindi non esagerare ed utilizzare delle piccole dosi, andando a creare il giusto abbinamento magari con altre spezie di contrasto.

Certo bisogna conoscere un po’ le spezie, io non sono un’esperta ma diciamo che mi piace usarle dato che mi piace la cucina etnica e quindi ho più volte fatto abbinamenti tra loro.

Questa volta però il sapore amaro era la vera incognita!!

In questa occasione ho pensato al cardamomo e alla vaniglia che a mio parere tutte e due arrotondano perfettamente il sapore strong del caffè.

Nel web non è che si trovino molte ricette, e quando ne trovi c’è sempre qualcosa che non ti convince, però magari c’è un passaggio o un suggerimento che ti ispira.

Pensa che ti ripensa se mai cominci mai concludi, ecco allora quello che mi sono industriata a fare.

Se mai vorreste mettervi alla prova, la ricetta non è complessa e il risultato è una preparazione dai sapori morbidi e poco invadenti ma presenti.

La preparazione va sulla tavola del gruppo Fattoria consapevole e solidale.

Chiunque può partecipare, per cui se volete portare anche voi che leggete, una o più portate, siete benvenuti.

Qui invece potete leggere le poche regole da seguire, un regolamento più lungo da scrivere che da mettere in pratica.

Lonza di maiale al caffè e cardamomo

Ingredienti per due

3 fette di lonza di maiale da 150 g ciascuna

1 cucchiaino (da tazzina di caffè) di caffè in polvere

2 baccelli di cardamomo

due cucchiai di olio extrav.

Per la salsa

uno scalogno

due noci di burro + 2 cucchiai di olio estrav.

1 cucchiaino raso di amido di mais o altro che preferite

1 cucchiaino raso di caffè in polvere

2 gocce di essenza di vaniglia

1 bicchiere di brodo vegetale salato

Preparazione

Schiacciate con il coltello a lama piatta i baccelli di cardamomo e estraete i semini ( dovrete averne circa 10 – 12)

Tritateli a coltello finemente.

Miscelate il caffè e il cardamomo con l’olio e un pizzico di sale in una ciotola che possa contenere la carne.

Prendete la carne e rigiratela nell’emulsione su tutti e due i lati. Copritela e lasciatela a marinare un paio d’ore al fresco.

Affettate sottilmente lo scalogno e fatelo cuocere dolcemente con il burro e l’olio in una padella in cui dovrete poi cuocerete anche la carne.

Togliete lo scalogno e mettetelo nel bicchiere del mix a immersione con il brodo e frullate.

Sciogliete l’amido di mais con un cucchiaio di acqua e versatelo nel brodo.

Fate cuocere la carne compresa della sua marinata un minuto a fuoco vivace su tutti e due i lati, salatela, poi abbassate il fuoco e coprite lasciando cuocere per 15 minuti.

Togliete la carne mettetela in un contenitore, coperta e al caldo nel forno a 70 gradi.

Versate il brodo nel fondo di cottura della carne.

Fate restringere il tutto per qualche minuto finchè si addenserà leggermente, spegnete e aggiungete le gocce di vaniglia

Posate in un piatto da portata la carne, velatela con la salsa e servite. Servite anche la salsa a parte da aggiungere a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.