Ciabattine ai mirtilli e limone

Ciabattine ai mirtilli e limone

Approfitto per fare queste Ciabattine ai mirtilli e limone finché l’estate è ancora clemente con le temperature da permettermi di accendere il forno.

Volevo fare il pane ma allo stesso tempo mi piaceva l’idea di preparare qualcosa di diverso, ho perciò preparato l’impasto che mi viene meglio e poi con la sua metà ho dato vita a queste ciabattine dai leggeri sapori aciduli grazie a mirtilli e limone.

Sono perfetti per la merenda, ma sopratutto come entrée  di un pasto, ve li consiglio spalmati con burro salato, foglioline di timo limone e un pizzico di pepe.

Io amo miscelare gusti fruttati a sapori salati come avete già notato anche dal post precedente, se è così anche per voi vi consiglio queste ciabattine ai mirtilli e limone

La preparazione va sulla tavola del gruppo Fattoria consapevole e solidale.

Alla fattoria consapevole e solidale si è concluso il mese dedicato ai – Semi Oleosi– cliccando potrete vedere tutte le ricette genuine che abbiamo gustato alla nostra tavola, ora ci sfideremo a preparare ricette con la Frutta Fresca

Chiunque può partecipare, per cui se volete portare anche voi che leggete, una o più portate, siete benvenuti.

Qui invece potete leggere le poche regole da seguire, un regolamento più lungo da scrivere che da mettere in pratica.

Postate sul vostro blog (o se non l’avete sulla vostra pagina FB), portate la ricetta sul gruppo FB con una sola foto e il link della ricetta, che potete condividere su instagram #fattoriaconsapevoleesolidale e sulla vostra pagina FB

Ciabattine ai mirtilli e limone

Ingredienti per circa 10 ciabattine

200 g farina 1

100 g di farina di farro forte o altra farina forte

100 g di lievito madre rinfrescato oppure 25 g di preparato di lievito madre secco

230 ml di acqua tiepida

1 cucchiaino di sale fino

125 g di mirtilli freschi

la buccia grattugiata di un limone bio (facoltativo)

Preparazione

Sciogliete il lievito madre con un po’ di acqua presa dal totale fino a creare una pastella, saltate questo passaggio se usate il lievito madre secco.

Aggiungete il sale alle farine miscelate ed eventualmente se lo usate, il lievito madre secco.

Versate le farine nella planetaria, mentre gira lentamente aggiungete poco alla volta l’acqua e la buccia di limone, se non usate la planetaria fatelo tranquillamente a mano, non occorre lavorarlo molto, e ottenete un impasto morbido ma non appiccicoso

Una volta che il tutto si è compattato versate un goccio di olio sul fondo della ciotola e stendetelo con le dita alzando leggermente l’impasto, coprite con la pellicola e lasciate riposare un’ora.

Riprendete l’impasto e prendetene un lembo, portatelo al centro e continuate questo passaggio finchè avrete fatto il giro di tutto l’impasto. Fate il giro per due volte, e chiudete bene il punto al centro. Coprite.

Dopo un’ora rifate lo stesso passaggio spiegato qui sopra, coprite e lasciate a lievitare fino al raddoppio. I tempi di lievitatura dipenderanno dalla temperatura ambiente.

Sfarinate il piano di lavoro e appoggiatevi l’impasto, tagliate in pezzi ( 10 o poco più) abbastanza simili e apriteli leggermente con le punte delle dita.

Lavate i mirtilli e tamponateli con uno strofinaccio per togliere l’acqua in eccesso, distribuiteli su ogni pezzo d’impasto e arrotolate dando poi una forma arrotondata pirlando ogni pezzo pizzicando il fondo per chiudere bene.

Metteteli sulla teglia foderata di carta forno, coprite e lasciate a lievitare ancora per circa un’ora, quando li vedrete più gonfi fate riscaldare il forno a 230 gradi e infornateli per 20 minuti.

Nota

Non versate l’acqua tutta in una volta dato che le farine assorbono in modo diverso, potrebbe non servirvi totalmente così regolate meglio la consistenza.

Ciabattine ai mirtilli e limone

2 thoughts on “Ciabattine ai mirtilli e limone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.